LEO BURNETT convince proietti a reinterpretare mandrake

La campagna per il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, “Sulla buona strada”, nel 2010 ha già avuto il volto di Christian de Sica, di Linus, della Premiata Ditta e di Cristiano Militello. Una campagna di comunicazione che ha fatto leva sul claim ormai noto “Quando guido io non scherzo”, attraverso alcuni dei volti più noti della comicità italiana. “Sulla buona strada” si chiude ora con un testimonial d’eccezione ed un remake d’autore, attraverso un messaggio che invita all’uso delle cinture di sicurezza, anche quelle posteriori. La regia di Brando de Sica mostra il comico romano nelle vesti di un vigile urbano che ferma un automobilista che non ha allacciato la cintura di sicurezza. Ricalcando uno degli  sketch più indimenticabili del famoso film,  l’attore gioca con le parole per  dirci che solo chi allaccia le cinture di sicurezza fa  “un gesto maschio, senza rischio”, invitando ciascuno alla responsabilità perché “GUIDARE NON E’ UNO SCHERZO”. 
Lo spot è accompagnato da una pianificazione stampa su quotidiani, periodici e affissione sul circuito Autostrade.

Credits
Copy: Gianluca Sales
Art: Matteo Fabi
CCD : Luca Zamboni
Direttore Creativo Esecutivo : Enrico Dorizza
CDP: Miracle/Altoverbano
Regia di Brando De Sica
Foto: Matteo Linguiti