Leo Burnett sceglie un touchscreen per raccontare la rottamazione Fiat

Leo Burnett, l’agenzia guidata da Giorgio Brenna, firma oggi una nuova puntata del format promozionale di Fiat con protagonisti un ragazzo e una lavagna che si popola di scritte, disegni e simboli che giocano con lui.
Ma, questa volta, parlando di rottamazione, c’è una novità: la lavagna stessa, infatti, verrà rottamata e, al suo posto, avremo un moderno, attualissimo, schermo touchscreen.

fiat_rottamazione_02

Nei nuovi spot ideati dal team coordinato dagli Executive Creative Directors Alessandro Antonini e Francesco Bozza e dal Creative Director Marco Gucciardi, il nostro protagonista si troverà quindi “catapultato” in mezzo a tante icone e, in modo tanto imprevedibile quanto ironico, interagirà con queste e con tutte le applicazioni o le finestre che gli si apriranno attorno, lasciandosi trascinare in un susseguirsi di situazioni divertenti e guidandoci nella scoperta di tutti i vantaggi garantiti da Fiat.

La campagna sarà on air su tv, stampa, web e radio a partire dall’ 8 e  per tutto il mese di novembre.

Credits
Executive Creative Director: Alessandro Antonini – Francesco Bozza
Creative Director: Marco Gucciardi
Art Director: Domenico Culzoni (Tv) – Luca Boncompagni (Print) – Davide Cortese(Digital)
Copywriter: Sara Greco
Gruppo Account: Laura Petillo – Romana Ambrogini – Laura Bianco
Digital Project Manager: Francesco Piccolo
TV Producer Agenzia: Franca Quercia
Casa di Produzione: Haibun
Regia: Bellone – Consonni
Visual Vfx: Toboga
Sound Design: Disctodisc
Musica: Operà Music