Twitter, la nuova versione ‘spara-foto’ alla prova-Halloween

48

La rivoluzione del timelina alla prima prova del fuoco. Ecco perchè

twitter@SpotandWeb

Da un paio di giorni Twitter è cambiato. La cosa più evidente sono le foto: una timeline non più soltanto testuale, con i classici 140 caratteri.

tw

 

Ma una sequela di immagini, che adesso compaiono già “aperte” (cioè, non solo come link da cliccare) e che cambiano il volto del social media. Qualcuno ha già parlato di “Instatwitter”, condensando Instagram e Twitter, a significare il fatto che lo sparacinguettii diverrà uno sparafoto, o come dicono più correttamente gli esperti praticamente un servizio di photo-sharing.

La modifica è stata fatta nell’ottica dell’IPO, lo sbarco a Wall Street dell’azienda dall’uccellino blu. Così si accontentano gli inserzionisti che hanno più spazio di immagini per le loro campagne pubblicitarie. E si rassicurano gli investitori.

Gli utenti saranno più contenti? Forse sì, forse no. Un primo test sarà a breve, con la prevedibile pioggia di pics per Halloween: chi le amerà e chi le odierà. Dolcetti, scherzetti, streghe sexy e vampiri vari.

Ci saranno cancellazioni? Il numero di following si restringerà per eccesso di fotografie? Di certo, Twitter mitragliatrice sparafoto non sarà più lo stesso.