OGILVY&MATHER per BEL PAESE di GALBANI

29

Dal 28 agosto è on air il quarto soggetto della nuova campagna sviluppata da Ogilvy & Mather per Galbani. Protagonista della saga, questa volta, è il Bel Paese.

Per Bel Paese, Ogilvy&Mather ha deciso di mettere in scena una storia di generosità. E’ quindi la volta del piccolo Rinaldo che fa tornare il sorriso alla sorella, disperata per aver sbagliato a farsi la tinta ai capelli, grazie alla generosità di Bel Paese e di una tavolata di spiritosi amici.

Come per gli altri episodi, è uno degli “uomini della Galbani” a raccontare questo nuovo aneddoto di vita quotidiana italiana. E’ proprio lui che ogni giorno arriva nei paesi più remoti d’Italia a bordo del suo furgoncino giallo e che offre l’occasione di godersi un altro angolo d’Italia: la campagna romana sull’Appia Antica.

Le riprese sono state infatti realizzate a Roma e come location è stata scelta una zona intorno all’Appia Antica, in particolare l’acquedotto Claudio e Ostia Antica per gli esterni e una villa romana per gli interni.
Questo nuovo soggetto de “Le storie del furgoncino” rafforza sempre di più la strategia Galbani di vicinanza ai consumatori attraverso ciascuno dei suoi prodotti e di riaffermazione di una grande brand nazionale.
Allo spot hanno lavorato, sotto la direzione creativa di Valeria Cornelio (Client Creative Director e copywriter) e Paolo Tognoni (Art Director).
La Regia è di Carlo Sigon e la Fotografia di Patrizio Patrizi, proposti dalla Casa di Produzione The Family.
L’executive producer è Lorenzo Ulivieri, presidente della cdp.
La campagna è pianificata da ZenithOptimedia.