LA7: TORNA L’INFEDELE DI GAD LERNER

L’Infedele di Gad Lerner compie dieci anni e torna su LA7 dal 5 settembre alle 21.10.
In onda ogni lunedì in prima serata, L’Infedele darà voce ai protagonisti della politica e dell’attualità dando spazio e spunti per il dibattito in studio.

Il programma, in onda su LA7 dal 2002, ha chiuso la scorsa stagione con una crescita verticale degli ascolti: in particolare, da gennaio 2011 ha totalizzato una share media del 6,26% con quasi 1,5 milioni di telespettatori (1.480.849) e 6,6 milioni di contatti (6.592.463).

La stagione 2010/2011 è stata ricca di record per Gad Lerner e L’Infedele: oltre ad aver ottenuto i migliori ascolti di sempre, pari al 5,31% di share medio per quasi 1,3 milioni di telespettatori (1.279.851) e oltre 6 milioni di persone contattate ad ogni puntata (6.221.440), è stata anche la stagione più lunga di sempre, grazie alle 39 puntate trasmesse, che hanno contattato complessivamente oltre la metà dell’intera popolazione italiana (31.497.368 persone diverse tra loro, pari al 54,5% degli italiani).

Da rilevare, inoltre, il dato di ascolto della puntata del 30 maggio scorso: nel giorno delle elezioni, il commento ai ballottaggi delle amministrative è stato seguito da quasi 2,4 milioni di telespettatori nel minuto medio (2.385.068), pari al 10,78% di share, con un picco di ascolto superiore al 15% (15,08%, alle 00:09), minuto in cui LA7 è stata la tv più vista in assoluto. Infine, da rilevare il maggiore coinvolgimento del pubblico femminile e delle fasce meno istruite, confermando e rafforzando il forte appeal sul pubblico di laureati (quasi 11% di share sul totale).

La decima stagione de L’Infedele riparte dal Magnificat: con il promo in onda dal 15 agosto scorso e attualmente visibile sul sito dedicato al programma (www.infedele.la7.it), Lerner è diventato Johann Sebastian Bach che, circondato da un coro di giovani parrucchieri, come di consueto si è diretto verso la storica Antica Barberia Colla. Nella prima puntata, inoltre, il Magnificat verrà eseguito in diretta dal Coro dell’Orchestra “Giuseppe Verdi” di Milano.