Operazione 39°: rinfreschiamo i milanesi dal folle caldo!

Il rientro dalle ferie estive può definirsi rovente considerati i picchi di temperatura raggiunti nelle ultime settimane, giovedì nei caldi cunicoli della metropolitana milanese, 3 squadre di giovani ragazzi hanno preso d’assalto i vagoni intenti a regalare un po’ di sollievo.

Dei veri e propri team, riforniti di enormi ventagli e pronti a distribuire salviette rinfrescanti e ventilatori tascabili, hanno trascorso la giornata sui vagoni della metropolitana, tra lo stupore dei tanti passeggeri che hanno avuto la possibilità di godere di qualche minuto di conforto prima di imbattersi nuovamente nelle strade accaldate della città.

Tra il divertimento e la meraviglia di molti, le squadre hanno continuato a spostarsi instancabilmente dalle 10:00 del mattino circa, fino alle 17:30 del pomeriggio.

La stessa attività verrà proposta venerdì 26 Agosto, sulla tratta ferroviaria che collega Catania e Messina per offrire una pausa rinfrescante a tutti i pendolari in corsa.

Dietro l’iniziativa c’è UniCredit, uno dei principali gruppi finanziari europei che, seguendo il concept della campagna di comunicazione realizzata da BBH London e lanciata in Europa lo scorso 17 maggio – “La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi”, ha pensato di offrire un piccolo break rilassante per i tanti che in questi giorni di intenso caldo estivo, sono già alle prese con i ritmi frenetici della città.

Quest’attività segue una prima operazione che si è svolta lo scorso 16 Luglio, e che vedeva coinvolti duecento tifosi festanti presso le tribune di due piccoli centri sportivi di Milano e Torino per assistere ad un incontro di calcio amatoriale. L’atmosfera si è così trasformata in quella di un elettrizzante match di alto livello tra l’emozione dei giovanissimi calciatori.

“L’attività di Guerrilla Marketing che è stata effettuata a Milano e sta per svolgersi anche tra Catania e Messina, rappresenta la seconda operazione di una serie di tante altre attività di comunicazione non convenzionale che vedrà coinvolta Unicredit”, afferma Silvio Umberto Santini, head of brand management di Unicredit. “Crediamo molto in questi strumenti di comunicazione, perché ci permettono di relazionarci con i clienti con un approccio diverso, e di instaurare con loro una relazione basata sulle emozioni.
«La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi», il nuovo claim di Unicredit, viene declinato in tutte le attività di comunicazione, così come è successo oggi. Unicredit vuole essere la banca per la vita di tutti i giorni, legata alla quotidianità dei clienti” – conclude Santini.

L’ideazione e la realizzazione delle operazioni di comunicazione “below the line” sono state curate da Independent Ideas, in accordo con il posizionamento “Real Life Banking” che UniCredit ha adottato, scegliendo di supportare i propri clienti giorno dopo giorno in modo concreto e reale.
Nei prossimi mesi, la partnership con Independent Ideas si concretizzerà in una serie di iniziative di comunicazione non convenzionale distribuite sull’intero territorio italiano, secondo una strategia che punterà sulla combinazione di guerrilla marketing, ambient advertising e digital marketing.