Qui Venezia, lunedì al via gli stati generali dell’editoria

32

Ospiti il sottosegretario Legnini, il dg Rai Gubitosi e il direttore della terza rete Andrea Vianello

twitter@SpotandWeb

I problemi e le prospettive del giornalismo e delle imprese editoriali sono al centro degli Stati generali dell’editoria veneta, convocati dall’Ordine e dal Sindacato dei giornalisti del Veneto – in collaborazione con il Consiglio regionale – lunedi’ 28 ottobre a Venezia, a palazzo Labia, sede regionale della Rai.

giorn

Al confronto tra editori, direttori e giornalisti (oltre un centinaio gli iscritti) interverranno il sottosegretario per l’editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri Giovanni Legnini, il direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, il direttore della terza rete Andrea Vianello, il presidente dell’istituto nazionale di previdenza dei giornalisti Andrea Camporese, il direttore della Federazione degli editori Fabrizio Carotti, il segretario della Federazione nazionale della stampa Giovanni Rossi.

Lo stato di salute dell’informazione nella regione e il ruolo delle istituzioni saranno delineati dal presidente dell’Ordine dei giornalisti del Veneto Gianluca Amadori, dal segretario del Sindacato veneto dei giornalisti Massimo Zennaro e dal presidente del consiglio regionale Clodovaldo Ruffato che presentera’ il progetto di legge a sostegno del settore attualmente all’esame dell’assemblea legislativa.

Con l’occasione il Corecom del Veneto fornira’ in anteprima gli esiti della ricerca condotta dalla Fondazione Rosselli sulle emittenti venete nell’era del digitale.

Nel pomeriggio editori e direttori delle testate venete della carta stampata, dell’emittenza e del web si confronteranno sulle possibili strategie per superare crisi e garantire ai cittadini un’informazione pluralista e di qualita’.