Rai, Gubitosi vede la luce in fondo al tunnel

40

Il dg: “Vicini al pareggio di bilancio con la pubblicità che ha invertito il trend negativo”

twitter@SpotandWeb

I conti della Rai sono in miglioramento ”veloce” e quest’anno l’azienda chiudera’ ”vicino al pareggio”: lo ha sostenuto il dg Rai Luigi Gubitosi nel suo intervento a un incontro a Milano.

gubi

”I segnali non sono negativi in questo momento. I conti stanno migliorando velocemente – ha spiegato Gubitosi -. Abbiamo perso 185 milioni nei primi nove mesi dell’anno scorso, quest’anno sono intorno ai 2-3 milioni. Abbiamo avuto un miglioramento del 98% e siamo vicini al pareggio”.

Il direttore generale della tv pubblica ha infatti aggiunto ”pensiamo di chiudere vicini al pareggio, con una leggera perdita mentre l’anno prossimo pensiamo di chiudere in pareggio”.

Anche sul fronte della pubblicita’ ”c’e’ qualche segnale di ripresa. Settembre e ottobre sono stati due mesi buoni, in crescita rispetto all’anno scorso”.

Tanto che, per Gubitosi ”si e’ frenata la caduta e si e’ invertito il trend”.

Infine, a proposito dell’eventuale soluzione di un nuovo centro di produzione Rai sul sito Expo il dg ha spiegato: ”Non deve essere residuale”, cioe’ figlia del fatto che ”non si sa cosa mettere li’ e allora facciamo la sede. No”. Al contrario, ha aggiunto Gubitosi, ”deve rispondere alle nostre esigenze”. Che per il futuro del centro produzioni di Milano saranno sempre piu’ legate ”allo sport, all’intrattenimento e all’economia”.