X Factor, al via il live dei record nell’Arena hi-tech ad impatto zero

Da domani Sky alla conquista dei record di ascolto

di Giovanni Santaniello

Ancora deve partire ed è già un successo. X Factor 2013 (il giovedì su Sky Uno in prima serata) è il programma che “mira a segnare la nuova frontiera della tv italiana” all’insegna del no plus ultra a comiciare dal campo delle innovazioni tecnologiche e da domani, dopo le prime quattro tappe che sono servite per selezionare i 12 finalisti, ha l’obiettivo di frantumare ogni record.

fac

A cominciare da quelli dei dati di ascolto. In questo mese, XF7 è già entrato nella storia in quanto per la prima volta ha permesso a una tv satellitare di superare gli ascolti di una generalista. E, in generale, ha fatto segnare un +44% di ascolti, che significa la crescita più alta della trasmissione nel mondo.

E quindi: lo show dei record, assieme ai ragazzi protagonisti del talent, presenta anche la sua nuova casa, al Parco Lambro di Milano.

Superati gli intoppi col Comune e il comitato di quartiere, tutto è filato liscio per la costruzione dell’X Factor Arena. 1200 spettatori potranno gustarsi dal vivo (biglietti in vendita su ticket.it) uno show ad impatto zero, si rassicura, grazie al quale un’area degradata è stata rigenerata con tanto di nuovi alberi piantati.

“Si tratta di un polo di produzione che a Milano mancava”, gonfia il petto Sky. Assieme al direttore artistico quando dà un altro dato: “Verranno sparati 40 mila watt sul palco, manco i Pink Floy…”.

Allora: che lo show (live) abbia inizio con i giudici Mika, Simona Ventura, Morgan ed Elio che presentano le rispettive squadre, tutte composte da ragazzi e ragazze che hanno lo stesso sogno di Chiara, la vincitrice della scorsa edizione e ora alla presentazione della nuova da guest-star.

Più che con la musica, per ora, sta monetizzando il momento d’oro nei panni di testimonial pubblicitario. Ma non ha perso la sua spontaneità se dice che “ora seguo X-Factor assieme alla mia coinquilina che ride a pensare che vive con chi ha vissuto tutte quelle emozioni…”