Se il presidente della Vigilanza dà l’ok a ‘Occupy Sanremo’

89

Fico si accoda a Grillo per l’avanzata dei 5 Stelle

twitter@SpotandWeb

“Manifesterei a Sanremo. Sono andato a molte manifestazioni con i miei colleghi e continuerei ad andare”. Cosi’ Roberto Fico, presidente (di lotta e di governo) della commissione di Vigilanza sulla Rai, ospite a Radio 24, in merito a una possibile ‘occupazione’ della rassegna canora.

Arrivo a Montecitorio dei grandi elettori per il nuovo Presidente della Repubblica

“Sanremo deve essere trasparente, alla fine di ogni serata deve esserci un piccolo bilancio con tutte le voci di spesa”, ha aggiunto Fico sottolineando come “Fazio prende 1,8 milioni all’anno, e’ una cifra da capogiro”.

Quindi, secondo l’esponente del M5S, “bisogna decidere se la Rai e’ una tv pubblica sostenuta solo dal canone o se e’ un’azienda privata che raccoglie pubblicita’. Se la Rai e’ tv di Stato deve offrire programmazione di qualita’ ai cittadini e avere conti in ordine”.

Fico critica le troppe produzione esterne in Rai e osserva: “1,6 miliardi di appalti esterni e la Commissione vigilanza non sa nemmeno quali e quante societa’ stanno lavorando per la Rai”.

Quindi, “il vero impoverimento non e’ perdere Crozza e Benigni, ma la Rai che rischia di perdere 500 milioni nel bilancio 2013”.