Libera la fantasia e crea la tua musica online con Windows Live Messenger e Thounds

124

Parte una nuova iniziativa dedicata a tutti gli utenti Windows Live Messenger grazie alla partnership stretta con Thounds, un social network dedicato al mondo della musica nato da una start up italiana cresciuta in H-Farm. Tutti gli utenti in possesso di un account Messenger (o anche Hotmail) dotati di fantasia e creatività potranno accedere ad un servizio di creazione di musica e melodie online e cimentarsi nella costruzione di brani personali da poter condividere con gli altri.
Il funzionamento di Thounds è semplice: l’utente della piattaforma, dopo aver registrato una melodia dal pc, la mette in rete dando modo ad altri thounder di ascoltarla, editarla, arricchirla e completarla per dar vita a progetti sempre nuovi e sperimentazioni più o meno estreme in totale libertà attraverso una sorta di brainstorming musicale. In questo modo si definisce un nuovo paradigma di composizione di musica non più vincolata agli spazi fisici ma in grado di sfruttare le potenzialità del web 2.0 e dei social network.
Il team di Windows Live Messenger, da sempre attento a tutte le correnti innovative in ambito digitale provenienti dalla realtà italiana, ha deciso di sposare un progetto locale dalle grandi potenzialità anche per offrire agli utenti la possibilità di vivere online una tra le loro più grandi passioni in un modo completamente differente rispetto al passato.
Partecipare e mettersi alla prova è molto semplice: basta collegarsi alla pagina temporanea www.messenger.it/thounds dalla quale si accederà poi alla pagina del servizio vero e proprio www.thounds.com/messenger. Chi non si sente in
grado di “partire da zero” potrà collaborare, seppur solo virtualmente, con Raphael Gualazzi, l’astro nascente del blues e del jazz italiano nonché vincitore del Festival di Sanremo 2011 nella categoria Giovani e secondo classificato all’Eurovision Song Contest 2011. Cliccando un solo tasto si potrà infatti iniziare a registrare una sessione con l’artista, cantando o suonando insieme a lui su una base preregistrata.
“Ancora una volta abbiamo dimostrato quanto per noi sia importante analizzare e sfruttare tutte quelle attività online che possano
arricchire le interazioni personali degli utenti, ancor più se possiamo facilitarli a vivere online le loro passioni in maniera totalmente diversa rispetto al passato“ ha dichiarato Emanuele Colli, Responsabile della divisione Online di Microsoft Italia. “L’opportunità di collegare Windows Live Messenger a Thounds permetterà agli utenti una più facile condivisione delle proprie creatività e delle proprie emozioni veicolate dalla musica e da parte nostra ci auguriamo di poter dar vita a qualcosa di veramente importante.”
Paolo Giovine, partner di H-Farm e consigliere delegato di Thounds, aggiunge: “Thounds ha l’ambizione di diventare un punto di incontro per persone unite dalla musica, dove interagire con artisti affermati, scambiarsi pensieri musicali o unirsi su un progetto comune; Thounds nasce per sperimentare, giocare e divertirsi condividendo delle intuizioni musicali. Collaborare con Microsoft rappresenta per noi una fantastica opportunità di entrare in contatto con una community unica per importanza e qualità, che ci permetterà di crescere e di perfezionare l’esperienza dell’utente”.
Raphael Gualazzi afferma: “Thounds sembra rappresentare un’ottima possibilità per ampliare le collaborazioni e per conoscere la musica nella forme più semplici”.