Cento prime della ‘Lettura’ del Corriere, ecco la mostra

126

Dal 16 ottobre presso la Triennale di Milano

twitter@SpotandWeb

‘ La Lettura’ compie cento numeri, e la Fondazione Corriere della Sera in collaborazione con la Triennale di Milano li festeggia con una mostra, a cura di Gianluigi Colin, art director del Corriere della Sera, e con una serie di eventi, curati da Vincenzo Trione.

lettura

Dal 16 ottobre al 24 novembre, alla Triennale, saranno esposte le cento copertine dell’inserto, molte delle quali autografate dagli autori, e una scelta delle opere originali, con tele e disegni di Giosetta Fioroni, Marcello Jori, Anselm Kiefer, Nino Longobardi, Giulio Paolini, Michelangelo Pistoletto, Bill Viola e altri ancora.

‘La Lettura’, che dal 13 novembre 2011 e’ l’inserto settimanale della domenica del Corriere della Sera, si e’ affermata come testata culturale di riferimento nel panorama editoriale, facendo dell’apertura e della contaminazione i propri tratti distintivi.

Prendendo esempio dalla storica omonima testata, ‘la Lettura’ ha affidato tutte le sue copertine a un’opera d’artista.

Dal primo numero, firmato da Ai Weiwei, al centesimo, di Yoko Ono, le copertine, incorniciate una in fila all’altra, compongono ora una vivace vetrina dell’attuale ricerca artistica (per citare qualche altro nome: William Kentridge, Christian Boltanski, Arnaldo Pomodoro, Anish Kapoor, Georg Baselitz, Miquel Barcelo’, Mimmo Paladino, David Salle, Luigi Serafini, Kiki Smith, Mimmo Jodice, Christo, Emilio Isgro’, Jean-Jacques Sempe’).

”Non e’ una Babele di segni”, scrive il direttore Ferruccio de Bortoli nell’introduzione al catalogo Skira, ”ma un mosaico di lavori che cristallizzano, nel momento irripetibile scelto dall’artista, una visione contemporanea. Un certo sguardo sulla societa’, la cultura, la politica, la comunicazione. Lo spirito del tempo’.’

Oltre all’arte contemporanea in senso stretto, ‘la Lettura’ ha coinvolto nella sua ricerca tutti gli altri linguaggi dell’espressione artistica, dal bozzetto alla fotografia, al progetto architettonico, coinvolgendo protagonisti della scena culturale come Altan, Dario Fo, Gabriele Basilico, Franco Fontana, Renzo Piano e molti altri, a costruire un aperto racconto del contemporaneo.

Saranno in mostra, in video, anche le storiche copertine della Lettura di un tempo, e una selezione delle copertine dei lettori inviate al concorso di idee indetto dal giornale.

Nel corso della mostra, alcuni degli artisti saranno protagonisti di incontri con il pubblico. La mostra partecipera’ inoltre alla manifestazione Bookcity, in calendario dal 21 al 24 novembre.

Tutti gli eventi saranno resi noti nello spazio web del quotidiano: www.corriere.it/lalettura. Sono sponsor della mostra Eni, Pianoforte Holding e Fondazione Pirelli.