Matteo Cascinari nuovo Partner e Amministratore Delegato di Blomming

32

Blomming, la prima piattaforma di e-commerce che consente a chiunque di vendere i propri prodotti su Facebook, sul proprio sito o attraverso un blog, proponendo il nuovo concetto di Social Commerce, annuncia l’ingresso di Matteo Cascinari come nuovo Partner e Amministratore Delegato.
Cascinari, 46 anni, laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, vanta più di 20 anni di esperienza nel settore dell’editoria, dell’e-commerce e delle Internet company all’interno di aziende nazionali e internazionali, oltre ad avere competenze nella consulenza e nella supervisione strategica delle start-up aziendali.
“Sono entusiasta di entrare a far parte del team di Blomming. I risultati dell’azienda, che ha raccolto a catalogo più di 13.000 prodotti in pochi mesi, confermano la bontà del modello. E-commerce, Internet e i Social Media sono settori in forte crescita, e Blomming è posizionata in modo ottimale per coglierne le opportunità. La mia decisione comunque non è stata dettata solo da un’attenta analisi delle potenzialità di questo progetto, ma anche da un’affinità che ho condiviso da subito con i soci fondatori, Alberto D’Ottavi e Nicola Junior Vitto”, afferma Matteo Cascinari. “In Blomming avrò modo di mettere a frutto le competenze finora maturate per assicurarne la crescita e andare verso un nuovo round di finanziamento”.
Membro di numerosi consigli di amministrazione e Business Angel (Italian Angels for Growth), prima di approdare in Blomming Matteo Cascinari è stato Amministratore delegato di BOW.it e Direttore Generale Area Multimedia del Gruppo Editoriale Il Sole 24 Ore con responsabilità del business Internet, dell’agenzia stampa Radiocor e della divisione finanza. Precedenti esperienze in 24 Ore Television SpA in qualità di Amministratore Delegato e in The Walt Disney Company Italia come Direttore Marketing completano le esperienze professionali di alto profilo di Cascinari.
“Con l’arrivo di Matteo Blomming potrà accrescere la presenza sul mercato italiano e internazionale”, ha dichiarato Alberto D’Ottavi, co-fondatore di Blomming. “Il 2011 sarà caratterizzato da grandi sfide che, sono sicuro, affronteremo in pieno stile “social”. Il contributo di Matteo sarà fondamentale per continuare a rafforzare la nostra leadership di mercato”.