UN RICCA ESTATE DI DIVERTIMENTO CON SISAL

68

“Ti sembra poco”? Questa domanda rappresenta la nuova proposta di Sisal per l’estate, ed è anche il nome dell’iniziativa che invita tutti i giocatori a percepire dal vivo il “volume” del Jackpot di SuperEnalotto, che oggi ha raggiunto i 40,9 milioni di Euro.
La risposta a questa domanda sarà evidente a tutti coloro che si imbatteranno nelle teche riempite con 40,4 milioni di euro in banconote (ovviamente facsimile) da 10 euro e potranno così visualizzare l’ammontare della vincita del 6 al Superenalotto
La città di Milano ospiterà, fino al 19 luglio l’installazione di 5 teche fisse di grandi dimensioni e ad alto impatto visivo in location strategiche delle città: Piazzale Cadorna, Corso Como, Piazza Argentina, Via Torino e Largo la Foppa.
Per aumentare ulteriormente il coinvolgimento di tutti coloro che vedranno le teche in giro per la città, è stato inoltre realizzato un innovativo supporto di comunicazione, una teca radiocomandata e dotata di impianto audio che, grazie al suo controllo da remoto, ha generato grande divertimento nei passanti che si sono visti inseguire e avvicinare dalla “teca parlante”.

Maggiori dettagli sulla fan page facebook di SuperEnalotto.

Nell’ambito di questa piattaforma di comunicazione, è stato sviluppato – sempre da White – il progetto “Un Jackpot lungo…11,5 Km”: il 28 giugno Milano è stata letteralmente attraversata da un lunghissimo “striscione”, che aveva la finalità di dimostrare quanta distanza sarebbe stato possibile coprire disponendo una dopo l’altra banconote da 500 euro, fino a raggiungere l’esatto importo del Jackpot da 38 milioni e 200 mila euro, quello in palio con l’estrazione di quel giorno. Lo srotolamento di questo straordinario supporto di comunicazione, ha rappresentato un vero e proprio evento, con il coinvolgimento diretto di migliaia di persone che si sono rese disponibili ad aiutare le oltre 200 hostess dedicate all’attività, ricevendo in omaggio una schedina già convalidata del SuperEnalotto.
Questa attività ha permesso di enfatizzare il concept “Ti sembra poco?” dialogando direttamente con il target e interagendo con lo stesso. Il progetto ha avuto il supporto dedicato e integrato di un piano on line, con grande utilizzo dei social, e di un piano OOH realizzato da Grey.