Internet, ecco chi sono i super condivisori

Il risultato della ricerca Ispo sul popolo di Facebook commissionata dalla Coca-Cola: adolescente, di sesso femminile e del Sud

twitter@SpotandWeb

Teenager, in genere giovani residenti nel Sud, appartenenti al gentil sesso: e’ questo, in sintesi, l’identikit dei ‘super condivisori’ di Internet, cioe’ quelle persone che informano regolarmente amici e conoscenti di quello che hanno appena fatto tramite la Rete.

ragazzaE’ quanto emerge, fra l’altro, da un sondaggio condotto dall’istituto Ispo fra 617 intervistati, tra i 14 e i 24 anni in tutta Italia, fra quello che viene definito il ‘popolo di Facebook’, uno dei social network piu’ diffusi.

In base all’indagine, commissionata dalla Coca Cola, fra chi e’ appassionato della Rete, si possono distinguere due principali tipologie: appunto i ‘supercondivisori’ che sono soprattutto ragazzi fra i 14 e i 19 anni, studenti, e meridionali; e i ‘discreti’, settentrionali, 20-24 anni, e lavoratori.

Uno su tre dei primi ha dichiarato che non andrebbe in vacanza in un luogo senza connessione a internet e infatti nella loro valigia non possono mancare smartphone, tablet e lettore musicale con connessione alla rete.

Piu’ distanti e cauti sono invece i secondi, che hanno qualche dubbio sui social-media e avvertono una pausa da internet come un momento di liberta’ e di privacy.