Con l’etichetta che da rossa diventa verde: la Coca-Cola si converte al naturalismo. Per marketing o per convinzione?

La missione di Coca Cola Life parte in Argentina. Con uno spot ricco di baci

di Giovanni Santaniello

Verde anzichè rossa: l’etichetta già dice tutto. Anche la Coca-Cola si converte al salutismo e, per i diabetici, promette le sue bollicine con un dolcificante naturale, la stelvia.

La nuova versione della bibita gassata più famosa al mondo che va alla conquista del mercato (sempre più ricco) di chi vuole sapere cosa mangia e beve facendo particolare attenzione alla salute, sarà testata in Argentina. Ma intanto già divide la comunità scientifica. E’ solo una trovata pubblicitaria quella della Coca-Cola Life, o mantiene davvero quanto promette?

In base a quanto dichiarato dall’azienda, una lattina da 33cl di questa cola avrebbe solo 64 calorie contro le 134 della Coca Cola normale, e potrebbe essere bevuta senza problemi anche dagli obesi.

Ma i dubbi permangono anche sul fronte dei prezzi: se davvero la Coca Cola si è convertita al naturalismo, i prezzi dovrebbero diminuire in quanto i costi dei trattamenti chimici vengono abbattuti.

Sta di fatto che in Argentina, la campagna pubblicitaria è già partita con lo slogan ‘un bacio e cambiò tutto’.