Ecco la pubblicità che legge i volti: Minority Report è realtà

35

Si chiama Optimeyes il sistema capace di decifrare i consumatori

twitter@SpotandWeb

La pubblicita’ in grado di ‘leggere’ i volti dei consumatori che viene immaginata nel film Minority Report con Tom Cruise sta diventando realta’.

minorityLa Amscreen, societa’ di Lord Sugar, l’imprenditore britannico che conduce il programma ‘The Apprentice’ nel Regno Unito, ha lanciato Optimeyes, un sistema in grado di riconoscere eta’ e sesso di chi passa davanti ad uno schermo che trasmette annunci pubblicitari.

All’interno degli schermi sono infatti montate telecamere che, grazie alla tecnologia di riconoscimento visivo, scrutano i passanti anche se questi non le guardano e ne stabiliscono una serie di caratteristiche, fra cui eta’ e sesso. Dati fondamentali per scegliere quale tipo di annuncio far vedere.

Gli innovativi schermi verranno distribuiti in molti Paesi, fra cui Gran Bretagna, Germania, Polonia, Svizzera e Sudafrica. Fra i luoghi scelti ci sono ospedali, aeroporti, stazioni e banche.