Se si pubblicizza la lupara per bambini. Come se fosse un giocattolo normale

Sullo scatolo raffigurati due mafiosi da cartolina. La protesta del Governatore della Sicilia, Crocetta e di Libera

di Giovanni Santaniello

In Italia si specula su tutto, anche sulla mafia. Lo si fa con le fiction in tv (vedi ‘Pupetta’ andato in onda su Canale 5). E lo si fa coi giocattoli, con la vendita di una lupara finta con tanto di pubblicità raffigurante due mafiosi da cartolina, in camicia bianca, coppola, lupara (per l’appunto), gregge e Etna sullo sfondo che sfidano due carabinieri a cavallo.

fucileE’ il mercato, bellezza. Un mercato senza regole, evidentemente. Il Governatore della Sicilia Rosario Crocetta dice che non si tratta di “folklore, ma di cultura della morte’ .

Libera, l’associazione che tutti i giorni si batte in prima fila contro i clan e sa quanto la guerra alle mafie sia prima di tutto di carattere culturale, la mette così: “Siamo sconcertati dalla pubblicita’ e dalla vendita della lupara giocattolo e ancora di piu’ dalle giustificazioni che arrivano dall’azienda che la produce. Non si scherza con la mafia e con la sua simbologia di morte”, scrive in una nota don Marcello Cozzi, vicepresidente nazionale di Libera.

“Cosi’ si trasmette un messaggio devastante – dice don Cozza – da anni siamo impegnati nelle scuole per combattere questa subcultura e vendere una lupara o, come si giustificano, una doppietta a canne mozze, e’ un pessimo esempio per i tanti ragazzi impegnati quotidianamente nella diffusione della cultura della legalita’. In più, è anche un’offesa per i tanti familiari di vittime della criminalita’ organizzata che nelle scuole e nelle piazze raccontano e trasformano il loro dolore in impegno per la verita’ e la giustizia nel nostro Paese”, conclude il sacerdote.

E la Edison, l’azienda che produce le lupare per bambini? Il responsabile commerciale Gianni Falorni sentenzia: “Per ogni bambino che userà questo fucile per fare il mafioso, ci sarà un altro che lo userà per fare il carabiniere”. Ecco: avete letto bene.