Rcs, il ribaltone di Bernardini de Pace: i periodici a Prs, Santanchè ko

224

Decisiva la mossa dei giornalisti che ieri hanno subito bocciato il piano prospettato dalla dirigente del Pdl

di Giovanni Santaniello

Tutto in 12 ore. Prima l’annuncio che ormai era stata la Santanchè ad aggiudicarsi la partita dei periodici messi in vendita da Rcs. Poi la protesta dei giornalisti, che consideravano l’offerta della dirigente Pdl “non credibile”. E, infine, la zampata vincente della Prs di Alfredo Bernardini de Pace.

de pace
Alfredo Bernardini de Pace

Al suo gruppo vanno 4 testate e il polo dell’enigmistica che la Rizzoli sacrifica sull’altare del bilancio. Si tratta di Astra, Novella2000, Visto, OK La Salute Prima di Tutto, Domenica Quiz, Domenica Quiz Mese, Sudoku Top, Piramide Enigmistica, Quizissimo, Cruciverba Top, Corriere Enigmistica, Corriere Enigmistica Junior, Hobby Puzzle e Quiz Ermetici.

Alla fine, l’ad di Rcs Pietro Scott Jovane ha ceduto all’opposizione dei sindacati che hanno bocciato l’offerta pervenuta da Visibilia, la concessionaria pubblicitaria di Daniela Santanché, il cui progetto prevedeva non solo il rilancio delle testate, ma anche la partecipazione dei giornalisti alla nuova società che avrebbe dovuto rilevare i rami d’azienda. Per i giornalisti, ninet’altro che una sorta di specchietto per le allodole per nascondere l’assenza di un vero e proprio piano industriale.