‘InDVDbile’, le chicche di Mina nei Caroselli Barilla e Tassoni (e molto altro)

In uscita domani il cofanetto con gli spot che hanno fatto la storia della pubblicità e i video non Rai della Signora della Canzone Italiana. Mentre in autunno si bissa con quelli di Viale Mazzini

twitter@SpotandWeb

Mina in smoking che canta ‘E poi’ in quattro lingue. Oppure la Tigre di Cremona alle prese coi Caroselli Barilla e Tassoni: sono tre delle tante chicche contenute in ‘InDVDbile’, in uscita domani. Un cofanetto destinato ad andare a ruba tra i fan, e non solo, che raccoglie tutti i video non Rai girati dalla Signora della Canzone Italiana.

mina”Stiamo cercando di mettere a disposizione le cose belle e introvabili che Mina ha realizzato nella sua carriera – spiega all’Ansa Massimiliano Pani -, contrariamente a chi lo fa postumo, cosa che trovo un po’ di cattivo gusto. ”.

”Mina ha supervisionato tutto – aggiunge il figlio della Tigre di Cremona – e si e’ stupita: non se ne ricordava molti di questi suoi lavori. Lei non e’ una che si riguarda, va sempre oltre, sempre avanti, quello che ha fatto ha fatto”, sottolinea Pani, annunciando per l’autunno anche la pubblicazione in dvd del meglio di Mina in Rai, con materiale sempre rigorosamente selezionato dalla grande artista.

Il cofanetto – distribuito dalla Artist First – raccoglie i dvd ‘Mina In Studio’, ‘Mina dei Caroselli Barilla’, ‘Mina dalla Bussola Live ’72’ e la novita’ assoluta ‘Mina nei Caroselli Tassoni’. E ogni dvd e’ impreziosito da filmati mai pubblicati prima e inedite perle d’archivio.

”I ‘Caroselli Barilla’ erano girati da grandi registi, da Zurlini a Falqui, da Trapani a Gherardi. In uno spot, fu addirittura fatta realizzare a Ceroli una scultura per farla poi bruciare durante le riprese”, ricorda Pani a proposito di questo materiale unico, che ha contribuito, tra l’altro, a fare la storia della pubblicita’ in Italia.

Questa edizione, ha anche uno spot in piu’ rispetto alla precedente, una nuova versione di ‘C’e’ piu’ samba’. ”Sono spot che raccontano anche lo spaccato di un’epoca, oltre ad essere una testimonianza di Caroselli che hanno vinto molti premi”, aggiunge il compositore, arrangiatore e produttore.

Ci sono poi ‘Mina in Studio’, pubblicato nel 2001 e da oltre 10 anni fuori catalogo, che contiene il filmato inedito de ‘La barca’ e quello di Blue Moon, presente solo come traccia rom nell’album ‘L’allieva’ del 2005.

E poi Mina dalla ‘Bussola live ’72’, recentemente rimasterizzato e pubblicato da Emi, che fa rivivere una stagione irripetibile. Non solo: nel box e’ incluso anche un ricco libro fotografico con immagini inedite di Mina ritratta sui set durante la lavorazione.

”Questo cofanetto – conclude Pani – fara’ conoscere Mina anche ai piu’ giovani. Mio figlio maggiore, ad esempio, non l’ha mai vista in quella veste…”.