Apple, iRadio avrà la pubblicità sonora

Le anticipazioni sulla musica in streaming che Cupertino è pronta a lanciare

twitter@SpotandWeb

Iniziano ad emergere piu’ particolari su iRadio, il servizio streaming musicale che Apple potrebbe lanciare la prossima settimana alla Conferenza degli sviluppatori di San Francisco, al via il 10 giugno.

iradioSecondo indiscrezioni, l’azienda inserira’ nel servizio anche la pubblicita’, pure sonora, sulla falsa riga di quello che gia’ avviene sul concorrente Spotify.

Secondo il sito AdAge, gli spot verranno venduti tramite iAd, la piattaforma pubblicitaria mobile di Cupertino. La pubblicita’ dovrebbe cosi’ permettere alla Apple di corrispondere alle case discografiche i proventi sul copyright.

Secondo le indiscrezioni emerse la scorsa settimana sul New York Times, iRadio dovrebbe essere integrato in iTunes – il negozio di musica digitale che conta 500 milioni di account – e, oltre allo streaming musicale, permetterebbe all’utente di creare delle vere e proprie stazioni radio.

Se seguisse il modello di altri competitor, il servizio dovrebbe avere un doppio modello di distribuzione: la versione gratuita supportata dalla pubblicita’ e quella premium, a pagamento, senza nessuna interruzione.