Barilla lancia una voce misteriosa per il nuovo spot. Da indovinare su Fb

Dopo i big come Mina, Bocelli, Tomba, Steffi Graf e Gerard Depardieu, la multinazionale di Parma cerca di scrivere una nuova pagina nella comunicazione pubblicitaria. Con un giovane emergente on air da oggi

twitter@SpotandWeb

L’ultima grande voce fu quella di Mina. Prima ci furono il tenore Andrea Bocelli per il mercato Usa. Lo sciatore con la esse bolognese Alberto Tomba, la tennista Steffi Graf, l’attore Gerard Depardieu.

Ora Barilla cerca di scrivere una nuova pagina nella comunicazione pubblicitaria affidandola a un giovane talento emergente, personaggio ancora poco noto al grande pubblico, anche ”se ha fatto gia’ parlare di se’ per una voce potente e incantevole, oltre che per le sue scelte anticonformiste e risolute”.

La multinazionale della pasta annuncia in proposito un indovinello sui social network, invitando il pubblico a indovinare, e dando un altro indizio: ”La sua priorita’: un percorso di crescita umana e artistica profondo e autentico, contrapposto alla seduzione dell’immagine”.

Da oggi, 2 giugno, la sua voce canta le note della comunicazione per la pasta Barilla, come colonna sonora della campagna tv ‘Dove c’e’ Pasta c’e’…’.

La campagna multi-soggetto e’ partita lo scorso febbraio, con un investimento importante sulle principali reti tv e digitali, per riconfermare la pasta come il piatto storico della tavola italiana.

Da domani, 3 giugno, chi pensa di riconoscere la voce misteriosa puo’ provare a indovinare e condividerlo sulla pagina Facebook di Barilla https://www.facebook.com/Barilla.

Non resta che augurare buon orecchio a chi vuole cogliere la sfida.