Calcio europeo, la classifica dei marchi più forti

34

Tutto il calcio marketing per marketing. Il club col brand più ricco è quello dei neo campioni d’Europa del Bayern: vale 665 milioni di euro. Secondo il Manchester United, terzo il Real Madrid. Tra le italiane, Milan primo

twitter@g_santaniello

I numeri, una volta tanto, non conteggiano i gol. E i rating sono proprio come quelli che vengono confezionati per le economie dei vari Paesi facendo tremare i governi di mezzo mondo: quello evoluto. O, almeno, cosiddetto.

bayern

I numeri di cui qui si tratta sono quelli della classifica stilata dalla societa’ inglese Magazine Brand Finance che mette l’uno dietro l’altro i marchi calcistici più forti d’Europa.

E allora: passando dai risultati del campo a quelli degli uffici marketing, in cima alla classifica, si piazzano i neo campioni d’Europa del Bayern Monaco il cui brand è stimato in 665 milioni di euro rispetto ai 608 del 2012.

Al secondo posto gli inglesi del Manchester United che scendono da 660 a 648 milioni, ma possono consolarsi con un rating eccellente (AAA+), migliore della semplice tripla A attribuita ai bavaresi.

Il Real Madrid, poi, conserva il terzo posto (442,8 milioni di valore), davanti al Barcellona (442,8), al Chelsea (323,6), all’Arsenal (317,4), al Liverpool (279,4), al Manchester City (257)

La prima italiana fa appena in tempo a rientrare nelle top ten: è il Milan, stabile al nono posto con un brand che vale 203,6 milioni di euro, quasi 30 in meno rispetto a un anno fa.

Per quanto riguarda le altre del nostro campionato, la Juventus (139,3) sale dalla 16esima alla 13esima posizione e supera l’Inter (116,9), ora 15esima. E può sorridere il Napoli: il brand azzurro passa dal 22° al 20° posto e vale 78 milioni di euro. Basterà a De Laurentiis per puntare allo scudetto?