Caccia alle multinazionali che non rispettano l’ambiente. Con una App

168

Si chiama Buycott l’applicazione per smartphone che consente di scoprire in tasca a chi vanno davvero i soldi dei consumatori. E, di conseguenza, orientare al meglio gli acquisti. Anche quando si compra una carta igienica

twitter@g_santaniello

Caccia alle multinazionali che non rispettano l’ambiente. In modo tale da boicottare il loro prodotti. Come? Semplice, con una banale Applicazione.

app

Si chiama Buycott la nuova App per smartphone che aiuta a rivelare quali multinazionali si nascondano dietro i loghi e le etichette dei prodotti comunemente in vendita, in modo da poter orientare i propri acquisti verso delle alternative maggiormente sostenibili dal punto di vista sociale ed ambientale.

La App – riferisce il sito greenme – sarebbe stata progettata anche per svelare la provenienza dei prodotti più insospettabili, tra i quali potrebbero esservi, ad esempio, della carta igienica, dei pantaloni per la palestra o delle batterie necessarie per il funzionamento di una sveglia o di un telecomando.

Nell’epoca del consumatore che vuole essere sempre più consapevole di come spende i soldi, l’avventura della creazione della App è nata esplicitamente dal desiderio di boicottare multinazionali come Koch Industries e Monsanto.

La sua creazione è stata curata nel corso degli ultimi 16 mesi da parte di un programmatore freelance residente a Los Angeles, il 26enne Ivan Pardo. Buycott è disponibile sia per dispositivi Apple che per Android. Essa viene descritta come in grado di analizzare i codici a barre di qualsiasi prodotto e di informare se esso sia legato ad un marchio appartenente ad una multinazionale.