Lotta ai tumori, il ‘Passaparola’ dei vip. Targato Perlana

176

Da Maria Grazia Cucinotta a Lino Banfi, da Luca Zingaretti a Luisa Ranieri: tutti a cucire un grande quadro per ‘Race for the cure’, la maratona di solidarietà in programma nella Capitale dopodomani

twitter@SpoandWeb

Da Maria Grazia Cucinotta a Lino e Rosanna Banfi. Da Luca Zingaretti a Luisa Ranieri, Ambra Angiolini e Maria Sole Tognazzi. In tutto sono 59 i vip protagonisti di un grande ‘Passaparola’ organizzato da Perlana sponsor della Susan Komen in occasione della ‘Race for the Cure’, la maratona contro i tumori al seno in programma domenica a Roma.

race

Un richiamo allo storico slogan per stimolare la partecipazione alla corsa di solidarieta’ che ogni anno coinvolge milioni di donne per la lotta a questo male.

“In questo caso – si legge in una nota – l’invito di Perlana rivolto a questi personaggi era di ‘passare’ un importante messaggio di solidarieta’, dando il loro contributo a un’opera collettiva realizzata con tanti lavori a maglia”.

cucinottaPer realizzare il quadro, composto da 50 rettangoli lavorati ai ferri, è stato inviato a tutti i Vip un kit composto da gomitolo di lana o cotone rosa e strumenti di lavoro.

L’adesione è stata subito entusiasta e l’opera sarà esposta a Roma nell’area del Circo Massimo, dedicata alla Race for the Cure, il 17, 18 e 19 maggio.

Tra i tanti personaggi coinvolti in questa opera di solidarietà ci sono anche due premi oscar: Francesca Lo Schiavo e Gabriella Pescucci, ma il knitting sembra essere una passione trasversale e tanti hanno voluto dare il loro contributo per una buona causa.

Tra gli altri: la contessa Marta Marzotto, il presidente del Coni Giovanni Malago’, il presidente di Italia Nostra Carlo Ripa di Meana, l’amministratore delegato di Mediaset Giuliano Adreani, il direttore delle relazioni esterne Rai Costanza Esclapon, il presidente Federfarma Annarosa Racca.

Cuciti insieme ci saranno i anche lavori del campione del tennis Nicola Pietrangeli, quello del direttore del Tg1 Mario Orfeo, del direttore del Messaggero Virman Cusenza, del direttore del Tempo Sarina Biraghi e del capo della redazione romana del Corriere della Sera Gianna Fregonara.