MediaClic – Dati e Tariffe Pubblicitarie. Il nuovo strumento di Media Consultants Editrice

Media Consultants Editrice, Società del Gruppo Media Consultants, è nata nel 2005 pubblicando testate quali ad esempio: Dati e Tariffe Pubblicitarie, Editori & Concessionarie, L’Italia dei Mezzi Locali e Agenzie & Clienti.

Dati e Tariffe Pubblicitarie, in particolare, rappresenta da oltre 50 anni un punto di riferimento pratico, sicuro ed autorevole per tutti coloro che necessitano di informazioni costantemente aggiornate sui mezzi di comunicazione presenti nel panorama italiano.

Schermata 2013-05-15 alle 13.07.25

Per rispondere al crescente livello di qualità, di rapidità e completezza di informazione che il mercato richiede, Dati e Tariffe Pubblicitarie si evolve da strumento informativo cartaceo  a vero e proprio ambiente di lavoro on-line.

Pietro Rossi, Direttore di MediaClic: un nuovo strumento operativo che Media Consultans Editrice mette a disposizione degli operatori del mercato pubblicitario italiano. Uno strumento fruibile da tutti che non vuole essere una semplice trasposizione on-line del volume cartaceo, ma un vero e proprio strumento di lavoro dove è possibile disporre, attraverso un unico ambiente, della singola informazione e della sua eventuale elaborazione.

L’offerta di MediaClic – Dati e Tariffe Pubblicitarie comprende:informazioni sui mezzi e dai mezzi, news di interesse generale e specifico, glossario tecnico e, sotto il profilo evolutivo, l’ampliamento all’area research e planning.

Come spiegato da Antonio Margoni, Presidente di Media Consultants:“Questa è un’idea che nasce dopo aver preso visione del fatto che l’annuario Dati e Tariffe Pubblicitarie, in formato cartaceo, sta progressivamente perdendo appeal sulla clientela. Ci è venuta quindi l’idea di farne una versione utilizzabile in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento ovvero everywhere and everywhen, secondo i più recenti paradigmi dell’informazione “in movimento”. Abbiamo creato un’applicazione web che sfrutta questa straordinaria banca dati che presenta però una difficoltà di fondo, che è quella della consultazione. Abbiamo quindi messo a punto una serie di strumenti per la ricerca testuale. Lo strumento è molto semplice. Digito una parola e, come siamo abituati con i motori di ricerca, se questa parola è presente o nei contenuti della testata, o nel titolo della testata o nel pubblico della testata, viene rilevata. In più abbiamo pensato di collegare a questa straordinaria banca dati la possibilità per gli editori di pubblicare delle informazioni aggiuntive, siano esse pubblicità o contenuti quali ad esempio presentazioni o filmati. Questa è forse la cosa più importante, perché è sempre più difficile per chi vuole contattare questo mercato trovare con chi parlare. MediaClic sarà lo strumento che supererà questo ostacolo.

Continua Rodolfo Rotta-Gentile, research & development manager di Media Consultants: “MediaClic è, di fatto, il motore di ricerca nei mezzi pubblicitari italiani. È un servizio che consente di andare a ritrovare i mezzi e i veicoli di comunicazione che sono più attinenti al concetto che un utente cerca. Lo strumento sarà utilizzabile da tutti i navigatori, non solo dai professionisti del settore. Per gli utenti “free” sarà possibile accedere gratuitamente e, registrandosi, avere la possibilità di andare a fare ricerche all’interno della banca dati. Per i professionisti sarà possibile sottoscrivere un abbonamento a pagamento che consente di scendere anche nei maggiori dettagli tecnici disponibili (tempi di prenotazione, materiali, ascolti e consumo dei mezzi, …).  Nonostante la banca dati sia veramente ampia e ricca, abbiamo comunque deciso di mantenere un prezzo accessibile per qualsiasi struttura. Sarà uno strumento ad ampio utilizzo, raggiungibile sia da computer sia da mobile. Chiunque ha la possibilità di entrare secondo i propri bisogni e necessità. É un buon modello di strumento di consultazione e lavoro per il futuro”.

Pietro Rossi conclude, ribadendo che: “MediaClic è uno strumento moderno e aggiornato ai tempi attuali, che ha tutte le carte in regola per raccogliere la importante eredità di Dati e Tariffe Pubblicitarie”. Siamo sicuri che MediaClic, nel giro di pochi mesi, rivestirà una estrema importanza nella vasta gamma degli strumenti di lavoro, aiutando e semplificando il day by day di tutti noi.