American Express: Marita Spera nuova Head of Public Affairs and External Communication Italy

323

foto M.Spera

Marita Spera è la nuova Head of Public Affairs and External Communication per l’Italia di American Express. Entra in azienda in qualità di Senior Manager, assumendo la responsabilità dell’intera area delle relazioni pubbliche, della comunicazione esterna e delle relazioni istituzionali.

I focus strategici sui quali Marita Spera si concentrerà sono diversi: il posizionamento del brand, tra tradizione e innovazione; l’unicità delle Carte e dei servizi; i valori-chiave di American Express, come la valorizzazione dei talenti e la sua presenza attiva sul territorio italiano.

Sarà inoltre concentrata sulla promozione dei temi legati alla leadership al femminile, area nella quale American Express è molto attiva e che costituisce uno dei tratti distintivi dell’azienda (il 70% dei dipendenti di American Express è di sesso femminile e a livello dirigenziale le donne rappresentano addirittura il 50%).

“Nel corso degli ultimi anni, American Express ha ampliato notevolmente la rete di clienti in Italia, offrendo un valore aggiunto sempre maggiore ai propri partner commerciali, anche attraverso un Servizio Clienti unico e benefici e servizi importanti per i nostri Titolari di Carta”, afferma Robert Glick, Vice President, Corporate Affairs and Communications. “La comunicazione diventa quindi sempre più centrale per l’azienda e l’ingresso di Marita Spera nel team American Express, grazie all’esperienza e alle competenze maturate, rappresenta per noi una risorsa fondamentale per raggiungere i nostri obiettivi strategici”.

Marita Spera ha alle spalle una lunga esperienza nel settore delle pubbliche relazioni e dell’ufficio stampa in diverse realtà importanti. Proviene da Huawei, società cinese di telecomunicazioni, in cui ricopriva la carica di responsabile European PR e Communications. Ha vissuto alcuni anni in Cina e in precedenza ha lavorato per Hong Kong Trade Development Council dove, dal 2004 al 2006, si è occupata di strategie di branding e per Haier Group dove era responsabile delle digital communication, public relation e branding campaign.