Stimolare passaparola e lavorare sulla web reputation per portare clienti in negozio

775

marketing digitaleAlcune esperienze innovative sono in grado di farci riflettere su come la rete sia in grado, sempre di più, di offrire strumenti promozionali non convenzionali.

Un esempio concreto? BlogVille, l’iniziativa di marketing turistico condotta dall’Agenzia di Promozione Turistica (APT) dell’Emilia Romagna, si avvia alla sua seconda edizione.

Durante il primo anno di attività, BlogVille ha coinvolto 50 blogger provenienti da 9 diversi Paesi, ciascuno dei quali ha potuto muoversi liberamente dalla costa Adriatica agli Appennini, potendo contare sull’ospitalità e sui consigli forniti dall’APT.

I blogger, scelti in base a esperienza ed eterogeneità, sono diventati veri e propri testimonial, in grado di produrre contenuti coinvolgenti che a loro volta hanno stimolato interazione e condivisioni. Il risultato del primo anno è stato decisamente positivo: 280 articoli pubblicati, 8,5 milioni di utenti raggiunti sui social network, più di 2500 immagini condivise.

Grazie a questo “marketing informale” molte persone sono venute a contatto con una narrazione che non è stata percepita come pubblicità, ma come contributo editoriale interessante e degno di fiducia (i blogger dovevano avere almeno un anno di esperienza e un certo seguito online).

Un dato interessante riguarda il fatto che, nonostante la prima edizione del progetto fosse chiusa alla fine dell’estate scorsa, molti blogger hanno continuato ad essere ambasciatori della regione, tornando a visitarla e producendo spontaneamente ulteriori contenuti.

Questa esperienza deve servire da spunto anche a chi desidera portare clienti in negozio sviluppando una strategia di marketing online. La pubblicità sui media digitali non è fatta soltanto da banner, annunci e publiredazionali al pagamento. Al contrario, il web marketing ha sempre più a che fare con la capacità di stimolare l’interazione inserendosi nei canali informali che le persone frequentano per ottenere informazioni: blog, social network, forum.

Entrando in questi luoghi nel modo giusto, non da intrusi ma da attori consapevoli, si potranno ottenere risultati tangibili e migliorare in maniera rilevante visibilità e reputazione online.

Vuoi saperne di più su come portare clienti in negozio? Segui il corso di The Vortex!