Borsa e Finanza

finanza4

Saipem maglia nera sul Ftse Mib, Exane prevede un intervento sul dividendo
Saipem scivola sul fondo del paniere principale di Piazza Affari, lasciando sul parterre circa il 2% a 21,35 euro. Dopo aver annunciato di aver acquisito da novembre ordini per 3,2 miliardi di dollari, i vertici della controllata di Eni ieri sera hanno confermato i target per il 2013 e per spiegare il crollo dei margini, come motivazione, hanno ribadito il differente mix all’interno del portafoglio ordini, con alcuni contratti caratterizzati da minore profittabilità. Gli analisti di Exane hanno confermato la loro visione neutrale sul titolo Saipem con target price a 21,8 euro, prevedendo però un taglio del dividendo pari al 60% mentre il management ha ribadito che non è necessario un cambio nella politica di dividendi, che attualmente prevede un payout al 33 per cento.

ThyssenKrupp taglia più di 2.000 posti di lavoro nella divisione acciaio
ThyssenKrupp, il colosso tedesco dell’acciaio, ha annunciato un piano di riduzione dei costi con conseguente riduzione della forza lavoro. Soprattutto nella divisione dell’acciaio in Europa che vedrà un taglio di oltre 2.000 posti di lavoro. A questi, se ne potranno aggiungere altri 1.800. Attualmente l’unità occupa 27.600 lavoratori. Il programma, che verrà implementato entro il 2015, avrà un impatto positivo sull’Ebit di 2 miliardi di euro nei prossimi tre anni. La sola divisione europea dell’acciaio vedrà risparmiati 500 milioni entro il 2015.

Bmw Group: vendite balzano del 9,9% a gennaio
Il 2013 è iniziato con un nuovo record per Bmw Group. Il colosso dell’auto tedesco ha registrato a gennaio un aumento delle vendite pari al 9,9% a quota 123.276 unità. Il brand Bmw ha registrato il miglior gennaio di sempre, con un progresso delle vendite dell’11,5% a 107.276 unità. “Guardando al futuro, ci aspettiamo che le difficoltà in Europa rimarranno – commenta Ian Robertson, capo vendite del gruppo Bmw – ma siamo fiduciosi di una solida crescita delle vendite in altre regioni, soprattutto in Asia e nelle Americhe. Con i nuovi modelli in arrivo quest’anno per rafforzare il nostro portafoglio, il nostro obiettivo è quello di registrare un’ulteriore crescita delle vendite in tutto il mondo nel 2013”.
tabellaquotazioni 08-02-2013