Presentato il nuovo Denaro

Quattro nuove sezioni per catalogare le notizie; un’edizione web on line in contemporanea con il cartaceo e un nuovo formato smart. Presentato oggi a Napoli il nuovo Denaro, il quotidiano campano fondato e diretto da Alfonso Ruffo.

Il giornale è pratico, veloce e smart. Il nuovo modello di giornale è fortemente proiettato sul web, con un’edizione cartacea dal martedì al venerdì completamente rinnovata nella grafica: 32 pagine formato quaderno, tutte a colori e spillate grazie all’utilizzo di tecnologie di stampa delle Arti Grafiche Boccia, uniche in Europa per potenza e flessibilità. L’azienda guidata da Vincenzo Boccia infatti negli ultimi anni ha messo in piedi un piano di investimenti di cinquanta milioni di euro per l’acquisizione dei più innovativi impianti, prime installazioni in Europa, per la stampa di quotidiani, riviste specializzate, cataloghi, stampati per la grande distribuzione organizzata ed etichette per i comparti dell’agroalimentare, del beverage e del pet food.

Il nuovo Denaro avrà una divisione delle sezioni e una scelta dei contenuti assolutamente originale e si rivolgerà a una platea di lettori dinamica e sempre più giovane.

La sezione Fast News, dedicata alle principali notizie di economia, politica e professioni; le Smart News che contiene tutte le informazioni dal mondo dell’innovazione e del web 2.0. Ancora, le Smack News, un’area del tutto inedita dedicata alle notizie del mondo del volontariato e della solidarietà, guidata da don Gennaro Matino. E, infine, le Slow news, dedicate agli approfondimenti.

Molto sviluppata la versione elettronica che utilizza l’ipertesto per offrire ai lettori la possibilità di approfondire i contenuti in rete, anche sotto forma di foto, audio e video.

Il quotidiano digitale è consultabile da tutti i dispositivi fissi e mobili: pc, smartphone e tablet sia Apple che Android.

Il numero del sabato conserverà la veste classica in rispetto della tradizione.