Calciomercato.com è anche su Smartphone Android

Dopo lo sbarco su iPhone dello scorso novembre, l’applicazione “Calciomercato.com” è ora disponibile anche per i telefonini che utilizzano il sistema operativo Android di Google. Il costo per scaricare l’applicazione sarà di 2,99 euro una tantum. In cambio l’utente potrà accedere a tutte le più importanti news di giornata della home page, ma anche ad altre sezioni del sito come i video, le trattative del calciomercato, i risultati e i commenti in tempo reale di tutte le partite. La scelta da parte di Caicomercato.com di optare per la versione ‘Premium’ del nuovo servizio, nasce dai buoni risultati ottenuti in questi mesi dall’applicazione iPhone, offerta al pubblico a pagamento allo stesso costo simbolico di 2,99 euro. “Sino ad oggi il servizio su iPhone, che tra le altre cose è stato aggiornato tecnicamente lo scorso aprile, ci sta dando buone soddisfazioni sul versante dei ritorni – spiega Cosimo Baldini, amministratore unico – ogni giorno registriamo in media una trentina di acquisti, il che significa che la gente è disposta a spendere se in cambio riceve contenuti che giudica di qualità. Non a caso la nostra è una delle applicazioni ‘sportive’ a pagamento di iPhone maggiormente scaricate su iTunes”. Va segnalato che accanto alle due versioni pay di Android ed iPhone, Calciomercato.com mette già da tempo a disposizione degli utenti un servizio mobile gratuito, finanziato esclusivamente dalla tradizionale risorsa pubblicitaria. Un servizio che nonostante la maggiore semplicità di offerta editoriale – i contenuti sono più basilari rispetto alla App a pagamento – sta incontrando i favori del pubblico come testimoniano i tre milioni di pagine viste e la media di 120.000 unici realizzati mensilmente. “E’ vero, il nostro servizio free sta decollando grazie a continui incrementi a due cifre – precisa sempre Baldini – sommando i piccoli e i grandi segnali che provengono dall’universo in crescita dei new media, mi viene da concludere che probabilmente il 2011 sarà l’anno della comunicazione mobile. Di conseguenza ci aspettiamo di migliorare ulteriormente i nostri numeri sia sul portale che sui mezzi mobili, tanto più che con la fine dei campionati ufficiali e la partenza del calciomercato siamo entrati nel periodo più ‘caldo’ della nostra attività giornalistica. Tra l’altro ci presentiamo a questo appuntamento accompagnati dall’ottimo risultato del mese di maggio che ci ha visto raggiungere due 2,4 milioni di unici e 35 milioni di pagine viste, pari a una crescita del 30 per cento sullo stesso mese dello scorso anno”.