Maurizio: vorrei dirti grazie, mille volte grazie

di Biagio Vanacore

Grazie per avermi in questi anni consigliato e sostenuto nella “nostra” TP come nessuno; quando a volte il dubbio di non farcela era forte, quando tutto sembrava non volesse quadrare, rendondo facili anche le “scalate e le battaglie” più complicate, e in questi anni ne abbiamo fatte tante insieme.

Grazie per avermi onorato della tua stima e della tua amicizia disinteressata, cosa rara di questi tempi.

Siamo stati capaci insieme di renderci vicendevolmente più napoletano tu, più milanese io; siamo stati proprio un bel duo affiatato, unito, complice.

Ti confesso che non riesco ad immaginare una TP senza di te.

Ti devo però ringraziare ancora una volta, l’ultima per averci regalato l’insegnamento finale, dimostrandoci coi fatti nel momento della prova, come si comportano gli Uomini veri forti della propria Cultura e dei propri Valori Etici.

Ora tocca a me e a tutta la TP pagare il debito non solo morale che abbiamo con te.

Sono certo che lo faremo, sicuramente non con la tua bravura, la tua ironia, la tua professionalità.

Grazie per tutto quello che mi hai insegnato e trasferito.

Mi mancherai, non ti dimenticherò.

Biagio Vanacore