ZUCCHERO. Dal Mississippi al Po su Rai 5

55

Dal Mississippi al Po è un viaggio musicale in compagnia di Zucchero,realizzato da Giorgio Verdelli ,prima della partenza del fortunato Chocabeck tour :le passioni,i ricordi le idee dell’artista emiliano in un vero e proprio “racconto musicale” di circa 120 minuti….
Apre con Oltre le Rive e chiude con Vedo Nero!
Nella sua tenuta a Pontremoli “Lunisiana Soul” nel corso di un’intervista molto intimista che a tratti diventa anche una confessione, Zucchero ripercorre i momenti salienti della sua carriera ( dal concerto al Cremlino,del 1990, al Mandela Day in compagnia di artisti come Stevie Wonder e Aretha Franklin…) l’amicizia con Bono ( con immagini del Net Aid a New York per un inedito duetto sulle note di One degli U2) quella con Sting ( con la recente performance a Viareggio nel concerto per le vittime dell’incidente ferroviario)
Non mancano dei momenti toccanti dedicati agli amici che non ci sono più come Fabrizio de Andrè o il giornalista Edmondo Berselli…
Tra gli interventi,oltre a Bono e Sting anche Francesco Guccini e Pupi Avati,a ribadire le ritrovate radici del sound di Zucchero che nel suo recente disco “Chocabeck” realizzato col top delle attuali tecnologie e col produttore Don Was (Rolling Stones,Springsteen etc) ha voluto recuperare suoni e temi della sua adolescenza in un paesino emiliano…
Il tutto arricchito da esecuzioni “live” in chiave acustica di alcuni brani come “Il Suono della Domenica” o “Spicinfrin Boy” e dei momenti del suo recente tour ripreso all’Arena di Verona (2,3,4,6,7 giugno) oltre ai celebrati live di Zucchero,che dalla Royal Albert Hall, alle rovine di Petra,come a Wembley Arena o alla House of Blues di Chicago si conferma uno dei massimi performer italiani capace di essere a proprio agio sui palcoscenici internazionali…