La pubblicità commerciale. Struttura, natura e riferimenti costituzionali

127

Autore: Ernesto Apa
Casa editrice: Jovine Editore, Napoli, 2011, pp. 380
Prezzo: Euro 33,00
Argomento: Il dibattito sulla natura della pubblicità commerciale e, soprattutto, sulla liceità o meno dei limiti e controlli ad essa imposti non conosce sosta. La galleria dei testi stimolanti da leggersi si arricchisce di un volume, curato dall’avv. Ernesto Apa, uno dei massimi esperti in materia.
Il testo tratteggia una disamina di quale sia oggi la rilevanza stessa della comunicazione commerciale, di come il fenomeno possa essere inquadrato alla luce della disciplina vigente. Analisi, è bene subito chiarire, cui non sono estranei anche i contenuti e la tipologia di molte comunicazioni commerciali.
Ipotesi che si colloca al confine tra promozione e informazione e manifestazione di opinioni. La cronaca, infatti, offre spunti sui quali una marca può ragionevolmente assumere posizioni o procrastinare universi valoriali.
L’Autore si pone quindi alcune domande, tutte vertenti intorno alla natura costituzionale o meno dei diritti di comunicazione pubblicitaria. L’esame condotto si arricchisce di una disamina delle principali norme che regolano il fenomeno pubblicitario, tutto teso a cercare di contemperare la protezione di un universo valoriale contrastante. Tutela delle imprese, tutela del mercato, tutela del consumatori, tutela del cittadino.
Temi, si evince, molto complessi e stimolanti, destinati sempre più spesso ad uscire dalle stanze dei professionisti legali ed abbracciare i diritti e gli interessi della massa più ampia dei consumatori cittadini.