Nuovi talenti in vanGoGh

24

Prosegue l’acquisizione di talenti da parte dell’agenzia vanGoGh in linea con la crescita costante ed allineata alla strategia di sviluppo che vedrà salire a circa 40 unità il team entro la fine del 2013.

Sono entrati a far parte del team dell’agenzia:

Massimo Romano Polidori, Marketing & Development Manager aree luxury & fashion.
Laureato in psicologia, musicista, psicoterapeuta, giornalista, ha lavorato per molti anni in alcune concessionarie, tra cui Spe e Mondadori, seguendo i clienti legati alla moda e al lusso.

Marcio Holanda, in vanGoGh come interactive creative director.
Brasiliano dell’Amazzonia, è laureato in Scienza della Comunicazione presso l’Universidade da Amazônia con Master in Graphic Design per l’Istituto Senac di São Paulo.
Inizia la sua carriera come Art director a Belém e a São Paulo. Nel 2003 entra Ogilvy Interactive Brasile, dove ha vinto diversi premi importanti: The One Show, London Festival, Art Directors Club NY e Cannes Lions Festival, ed un oro in Cyber Lions.
Passa in Ogilvy Messico per poi approdare in Ogilvy Italia nel 2008. Dopo un breve periodo sabbatico passato a Londra, torna in Italia in Publicis Modem.
Ha lavorato per IBM, American Express, Motorola, SAP, Banco do Brasil, Terra, Coca-Cola, Microsoft, Volvo, Renault, Nestlé, Galbani, Fratelli Carli, Alitalia e Ferrero.

Federico Vidari, Senior Digital Strategist & PM.
Laureato in architettura, giornalista, esperto di web marketing e social media, da 10 anni docente al Politecnico di Milano al corso di laurea in Design della Comunicazione e relatore in diversi seminari sul digital marketing per la CCIAA di Milano.
Ha lavorato in Img Internet / Imageware per clienti come Fabbri1905, Camera di Commercio di Milano, Beiersdorf, Fincons, Mauri, Riza, Siram, Abb, Bridgestone. Successivamente in Iaki ha seguito RCS, Rizzoli, Lufthansa, R101, Nielsen e Borsa Italiana del Turismo.