Saatchi & Saatchi con la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, onlus

Saatchi & Saatchi firma la nuova piattaforma di comunicazione per la Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica, la prima realtà italiana dedicata agli studi per nuove cure della malattia e che svolge il ruolo di agenzia nazionale che coordina la ricerca scientifica.

La fibrosi cistica è la malattia genetica rara più diffusa in Italia, ma ancora poco conosciuta.
L’obiettivo della campagna di Saatchi & Saatchi è diffondere la conoscenza della malattia e ampliare il sostegno verso l’attività della Fondazione. Per questo si è deciso di concentrare l’attenzione sul danno principale causato dalla fibrosi cistica, che è anche quello di più immediata comprensione per chi non è mai entrato in contatto con questa malattia: la perdita progressiva delle funzioni respiratorie.

Il claim istituzionale scritto per la Fondazione è infatti: Più respiro, più vita.

La comunicazione si articola su vari mezzi: TV, radio, stampa e web.
Il film TV attraverso una metafora semplice della vita, la corsa di un gruppo di ragazzi, dimostra l’impatto della fibrosi cistica sull’esistenza di un malato, che perdendo la capacità di respirare è costretto a fermarsi mentre la vita degli altri va avanti. Il film chiude offrendo una speranza, con il ragazzo che riprende la sua corsa insieme agli altri. Il finale rappresenta la mission della Fondazione, che con la sua attività di ricerca “Vuole restituire ai malati di fibrosi cistica la loro vita”.

Lo spot è affiancato da una campagna stampa e outdoor e da un comunicato radio, più focalizzato alla comunicazione del numero telefonico utile per finanziare FFC.

Insieme al telecomunicato è stato un realizzato un filmato in animazione, per spiegare in maniera più approfondita la dinamica e i numeri della fibrosi cistica e l’attività della Fondazione.

Tutti i partecipanti al progetto, ideato da Salvatore Tarallo (copywriter)  e Roberto Maraggia (art director), hanno sposato la causa con entusiasmo e senza risparmio di energie.

Spot: Casa di produzione: Cow & Boys, Carlo Giudice – Regia: Maurizio Caduto – Musiche: Guido Sodo
Radio: Casa di Produzione: Top Digital – Stampa: Fotografia: Lorenzo Scolari
Filmato divulgativo: 3D vision – Guido Sodo
Per Saatchi & Saatchi: Copywriter e Direttore creativo: Salvatore Tarallo; Art Director e Direttore
creativo associato: Roberto Maraggia; Direttore creativo esecutivo  Agostino Toscana
Head of TV: Raffaella Scarpetti – Producer: Sabrina Sanfratello.
L’account che ha seguito il progetto è Carola Canossi,