Le Balene lanciano come4.org, il primo sito porno che fa beneficenza

Il porno è il più grande business del web. Perché non usare la massa di soldi che genera per farne qualcosa di utile?

È da questa idea di due giovani milanesi, Riccardo Zilli e Marco Annoni, che nasce come4.org, il primo sito al mondo che devolve tutti i suoi proventi in beneficenza, e che sta per essere lanciato con una campagna studiata dalle Balene con la collaborazione di Hagakure.

La prima causa che Come4.org intende sostenere sarà quella della Asta Philpot Foundation (UK), che si batte da qualche anno per difendere il diritto dei disabili ad avere una sessualità attiva. ( www.astaphilpot.co.uk/ )

Grazie al sito come4.org sarà possibile inviare a titolo gratuito contenuti porno, rigorosamente amatoriali. Chi si abbona al sito potrà vederli pagando un fee. Tutto sotto controllo (il sito segue un suo codice etico), tutto alla luce del sole. E tutti i soldi in azioni di charity.

La prima parte della campagna di comunicazione sarà veicolata via stampa e web e partirà dalla metà di settembre. Il suo obiettivo è quello di avviare un’azione di crowdfunding, con lo scopo di rendere più solide le basi organizzative del sito. La direzione creativa è di Sandro Baldoni e Lele Panzeri, copy Rosario Giordano, art director Evanghelos Christofellis.

La seconda parte della campagna avrà invece come obiettivo il lancio vero e proprio di come4.org, con una serie di sortite a sorpresa nelle piazze delle principali capitali europee.