XII Edizione del Convegno dell’Osservatorio Fedeltà dell’Università di Parma

92

La fedeltà dei clienti, valore determinante per il successo dell’impresa, è da più di un decennio oggetto di studio dell’Osservatorio Fedeltà del Dipartimento di Economia dell’Università di Parma che organizza ogni anno un Convegno, consueto appuntamento per centinaia di manager dei settori della distribuzione, industria di marca, servizi e tecnologie.
La XII Edizione dell’incontro, che si terrà il 26 Ottobre prossimo a Parma, sarà dedicata al tema “Marca e Strategie di Loyalty” e analizzerà i molti aspetti che stanno modificando profondamente le modalità di relazione tra marca e clientela.
Nell’era digitale, e della cosiddetta ubiquitous connectivity, il rapporto tra brand e clienti sta subendo un’importante evoluzione, come sottolinea Cristina Ziliani, Professore Associato di Marketing e Responsabile Osservatorio Fedeltà Università di Parma: “Le marche del Largo Consumo sono state, storicamente, le prime a introdurre i programmi fedeltà con l’obiettivo di mantenere nel tempo una relazione con la clientela, fin dall’800”.
Hanno “perso” poi, a seguito della Rivoluzione Commerciale e dell’emergere di canali di distribuzione sempre più autonomi, il contatto diretto con il cliente finale. Oggi, il crescente utilizzo dei new media offre alle marche nuove possibilità di interagire con i consumatori, direttamente ed in ogni momento del processo di acquisto. Questo è sempre meno lineare bensì contraddistinto da uno stato di connessione online e sociale permanente”.
Il futuro della brand loyalty offre dunque nuove opportunità, ma lancia anche nuove sfide per le aziende, soprattutto in considerazione dell’attuale fase congiunturale dell’economia.
Come cambia il concetto di fedeltà al Brand nel nuovo contesto mobile e social? Come si collegano i comportamenti misurati online alla fedeltà misurata con i comportamenti di acquisto? Industria e distribuzione possono sviluppare insieme fedeltà al Brand e all’Insegna nel nuovo contesto?
Durante il Convegno di ottobre anche questi aspetti saranno oggetto di riflessioni e di case histories, supportate dall’esposizione della Ricerca Annuale che l’Osservatorio Fedeltà dell’Università di Parma sta conducendo in questi giorni con l’obiettivo di tracciare un quadro aggiornato sulle politiche di fidelizzazione attuate ad oggi dalle aziende del nostro Paese.