Juventus e Nike hanno presentato la nuova maglia 2012/2013

E’ stata presentata oggi allo Juventus Stadium la nuova divisa Home della Juventus realizzata da Nike per la stagione 2012-13. Il design moderno e rivisitato segna il ritorno alle classiche strisce verticali bianconere, rispetto alle linee zigrinate che avevano contraddistinto le ultime due stagioni. La storia e l’eredità del glorioso passato hanno un richiamo fortissimo nella nuova maglia: le 4 strisce verticali nere – molto ampie – rappresentano i 4 valori portanti che la Famiglia Agnelli indicò come pilastri fondamentali della Juventus quando rilevò il Club nel 1923: famiglia, unione, lealtà e onore. All’interno del collo della maglia è presente la scritta Vincere Non È Importante È L’Unica Cosa Che Conta, storico motto coniato dal Presidente Giampiero Boniperti, mentre sull’esterno del collo appare semplicemente il ricamo ‘Juventus’.

Per questo inciso – e per il font utilizzato per indicare i nomi dei calciatori – è stato reintrodotto il carattere Eurostile, disegnato appositamente da Aldo Novarese nel 1962 per la Nebiolo, una delle più note tipografie torinesi. La colorazione che contraddistingue i nomi sul retro della maglia è ritornata dal giallo al nero e riappare il classico riquadro nero sul retro per accogliere i numeri in bianco. Il risvolto e il girocollo della maglia si ispirano alla maglia vincitrice dello Scudetto ’51-’52. Anche i pantaloncini bianchi hanno la scritta ‘Juventus’ in font Eurostile sul retro della cintura. I calzettoni bianchi hanno un particolare nero sulla caviglia e sulla parte superiore e la dicitura ‘Juventus’ con lo stesso font. I calzettoni inoltre propongono un design innovativo caratterizzato da un plantare di cotone rinnovato, per conferire maggior sostegno e comfort.

La partnership tra Nike e Juventus celebra il decimo anno di unione con una straordinaria vittoria che riporta il Club bianconero al livello che da sempre gli compete” ha dichiarato Andrea Rossi, General Manager di Nike Italy. «Oggi – ha commentato Andrea Agnelli, Presidente della Juventus – ci ritroviamo con Nike, in occasione della presentazione della nuova maglia bianconera, a onorare i risultati raggiunti dalla Juventus nell’ultima stagione. Il trentesimo scudetto, vinto sul campo, trova il suo sigillo grazie a una maglia che mette in risalto il valore della vittoria».

La nuova divisa Home è realizzata con l’innovativo poliestere riciclato di Nike che la rende la divisa più ecocompatibile mai prodotta. Ogni divisa (maglia e pantaloncini) è stata realizzata utilizzando fino a 13 bottiglie di plastica riciclate. Questo innovativo processo di fabbricazione riduce i consumi energetici fino al 30% rispetto alla fabbricazione del poliestere tradizionale. Dal 2010 Nike, per creare le sue divise ad alta prestazione, ha usato un numero stimato di bottiglie di plastica riciclate pari a 1.115 milioni. Le divise sono realizzate con un tessuto più leggero del 23% rispetto a quello dell’anno precedente con una struttura di lavorazione della maglia più resistente del 20% e inoltre presentano la tecnologia Nike Dri-FIT per assorbire l’umidità dal corpo degli atleti e mantenerli così freschi e asciutti in campo. Le divise hanno dei punti di giuntura ad ancora rinforzati e aderenti, a supporto delle cuciture cruciali sulla maglia e sui pantaloncini, e delle cuciture saldate internamente con una struttura di finitura piatta per migliorare comfort e performance. La regolazione della temperatura corporea è aiutata dalle zone di ventilazione, che consistono in una serie di piccoli fori tagliati con il laser che partono dalla posizione ascellare e vanno fino alla cintura, permettendo all’aria di circolare e mantenendo così i giocatori in una condizione confortevole. La collezione si completa con la linea Training e la linea Amplify, e ovviamente con la maglia Away.

Concorso The Chance – In occasione della presentazione delle nuove divise Home, lo Juventus Stadium ha ospitato la finale italiana di The Chance, il progetto internazionale di recruiting che Nike Global ha realizzato in 55 paesi del mondo per dare l’opportunità di emergere ai giovani talenti del calcio. I 33 migliori talenti italiani – selezionati in tutto il Paese tra oltre 4000 giovani calciatori dai tecnici e preparatori ufficiali legati a Nike ed ai suoi Club partner – si sono sfidati sul campo in una vera e propria finalissima. I 3 giovani selezionati oggi prenderanno parte alla finale mondiale di The Chance del prossimo agosto a Barcellona. Sedici giovani potranno così accedere ad un tour di quattro settimane durante le quali si alleneranno insieme alle giovanili delle più prestigiose squadre del calcio del mondo, tra le quali quelle di Barcellona, di Manchester United e, ovviamente, della Juventus.