Il Managing Director di Lowendalmasaï Italia cresce in Europa

41

Nuove responsabilità per Giovanni Grillo, Managing Director della filiale italiana di Lowendalmasaï, società di Enterprise Cost Management, che viene nominato anche Executive Director delle BU Purchasing & Cost Performance e Working Capital Optimization per il Sud Europa. Il nuovo ruolo gli viene affidato grazie ai successi che la filiale italiana di Lowendalmasaï ha raggiunto sotto la sua guida, diventando di fatto la seconda filiale del gruppo per fatturato e la prima per tasso di crescita.

Con questo incarico Grillo si occuperà della direzione delle BU Purchasing & Cost Performance e Working Capital Optimization per gli uffici di Barcellona, Lisbona, Madrid, Milano e Roma, e gestirà un team complessivo di 75 consulenti, tra cui 6 practice manager, che lo supporteranno nell’elaborazione e nell’attuazione delle strategie di sviluppo del business.

“E’ con grande determinazione che raccolgo la nuova sfida professionale che il gruppo mi propone – ha commentato Giovanni Grillo – conscio soprattutto dell’importanza che tale incarico riveste in questo particolare momento di instabilità dei mercati europei”.

Classe 1974, sposato, due figli, Grillo si è laureato presso l’Ecole Centrale de Paris in Ingegneria Industriale e in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano, completando la propria formazione nel 2007 con un PDD (Executive Program per la Direzione Generale) presso lo IESE di Barcellona.

Con oltre 13 anni di esperienza maturata nell’ambito della consulenza strategica, e una consolidata competenza nello sviluppo di progetti di risk management per il mercato del packaging, utility, aeronautica, beni di largo consumo, fashion, food e retail, Grillo nel 2002 ha fondato la filiale italiana di Masaï, società di consulenza operativa, diventandone l’AD, e portandola a essere, solo dopo 2 anni dalla sua nascita, la terza filiale del gruppo francese. Nel 2005 viene nominato Partner e Managing Director di Masaï Iberica. Dopo la fusione tra Masaï e Lowendal, nel 2007, gli viene affidato il ruolo di Director della BU Strategic Cost Optimization per il Sud Europa. E’ nel 2010 che diventa Managing Director della filiale italiana di Lowendalmasaï. Prima del 2002 Grillo ha ricoperto cariche manageriali presso la Corporate Value Associates, dove si è occupato di progetti di sviluppo del business per alcuni dei principali clienti a livello internazionale dell’azienda. Ha inoltre operato nel dipartimento di ingegneria della produzione per la Pechiney Flexible Packaging.

Grazie alla propria competenza Grillo, nel 2007, ha sviluppato il modello MAK, una metodologia di Commodity Risk Management in grado di supportare le aziende nella fase di acquisto delle materie prime.