smSend, la piattaforma online scelta da aziende e Istituzioni per comunicare in modo nuovo rapido e economico

E’ online la nuova release di smSend – www.smsend.it – piattaforma che consente l’invio e la ricezione di SMS, MMS singoli o multipli, e di posta elettronica certificata (PEC).

Grazie a questo portale, aziende e Istituzioni possono comunicare velocemente e in modo economico con i propri contatti in tempo reale attraverso 6 tipologie di invio (sms standard, concatenati, flash, wap-push, UCS-2) o programmandone la spedizione con numerose funzioni, quali promemoria, festività, promozionali.

smSend affianca i tradizionali sistemi di pubblicità con un nuovo sistema di comunicazione mirato, performante, ma soprattutto molto efficace: l’invio e la ricezione di messaggi SMS e MMS e anche PEC, direttamente dal pc o dal web al telefono cellulare dei clienti. A breve sarà possibile l’invio e la ricezione anche da dispositivi smartphone.

Nell’ultimo trimestre sono stati inviati oltre 350.000 sms e il portale ha raggiunto 25.126 utenti unici, dei quali il 50% nuovi visitatori, 274.864 pagine viste con una crescita del 68% di visite da dispositivi mobili e un incremento delle iscrizioni e degli ordini del 300%, da clienti quali PD – Partito Democratico, PDL, Asia Onlus, Assicoop Romagna, Unicoop Tirreno, Infomedia Editori Coop, Lista Civica Cittadini per Emma Bonino, Adamis Group, IPO – Italian Poker Open.

E’ un sistema semplice, intuitivo e veloce, ideato dalla agenzia dunp di Roma, nella persona di Emanuele Longhi, direttore Web-IT, che afferma: “Secondo l’Osservatorio Mobile Marketing del Politecnico di Milano, 50 milioni di italiani utilizzano i cellulare, il 78% dei quali invia sms, 10 milioni vorrebbero ricevere info su prodotti e offerte via sms. Nonostante il crescente successo delle App di Instant Messaging, come WhatsApp, iMessage e altri, gli sms continuerannno a essere il servizio di messaggistica più utilizzato nei prossimi anni. Siamo soddisfatti dei numeri raggiunti e visto il crescente volume di smartphone connessi al web, puntiamo a sviluppare nuove soluzioni per mantenere il prodotto al passo con la tecnologia”.

Luca Florenza