Saatchi & Saatchi firma la nuova campagna della gamma ibrida Toyota

Saatchi & Saatchi firma la nuova campagna della gamma ibrida Toyota. Uno spot dal sapore cinematografico che trasporterà gli spettatori in un mondo futuristico in cui tutto è tecnologicamente avanzato, tranne le automobili che sono rimaste dei veri e propri anacronismi su quattro ruote. Tutto questo perché, come recita lo speaker: “Nessun mondo sarà davvero evoluto, finché la tecnologia dell’auto sarà quella di una volta”. Il film è stato girato a Barcellona dalla casa di produzione Akita con la regia di Xavier Mairesse. La post produzione è di eXchange, sound design di Francesco Vitaloni – Sing Sing, brano originale The Blue Danube (SingSing music archive) interpretato dalla Pito Orkestra. Inoltre, sui mezzi stampa e affissione è pianificata una campagna istituzionale che, prendendo spunto dalle rivoluzioni innescate dai social media, ci invita a riflettere su quanto il mondo sia cambiato negli ultimi 15 anni. Completa il quadro una campagna banner pianificata sui principali siti internet che vede l’alternanza di due soggetti uno standard e uno rich. Entrambe le creatività esprimono l’inevitabilità di passare all’ibrido, interangendo nel caso del rich banner con l’utente e invitandolo a non restare indietro con i tempi e a cambiare la propria “auto d’epoca”. Firmano la campagna tv e stampa l’art director Michele Sartori e il copywriter Tommaso Zago con la direzione creativa di Agostino Toscana e Alessandro Orlandi. Producer: Erica Lora Lamia. Head of TV: Raffaella Scarpetti. Per il Web con la supervisione di Manuel Musilli hanno lavorato l’art director David Denni, il copywriter Leonardo Cotti e il web producer Simone Roca.