Cinetel: a maggio tornano in negativo i dati del cinema

Dopo l’ottimo risultato del mese di aprile, tornano in negativo i dati del campione Cinetel (che rileva il 90% del mercato cinema in Italia). Si sono venduti, in maggio, 6 milioni 14 mila biglietti, con una diminuzione del -17% rispetto al maggio dello scorso anno, si sono incassati 39 milioni 398 mila euro, -18% rispetto al maggio 2011. Al risultato negativo ha contribuito anche il terremoto: in Emilia Romagna dal 20 al 31 maggio si sono venduti 196 mila biglietti, -47% rispetto al periodo omologo dello scorso anno. La classifica dei film di maggiore successo del mese vede ancora in testa The Avengers, Walt Disney, che ai 9,6 milioni incassati in aprile aggiunge altri 8 milioni di euro, per un totale di 17,6 milioni, seguito da American Pie: ancora insieme, Universal, con 6 milioni 73 mila euro, mentre nessun film italiano figura tra i primi dieci. In classifica anche il Woody Allen di To Rome With Love, Medusa, con 1,7 milioni di euro che si aggiungono ai 6 milioni di aprile. Questa la Top Ten di maggio 2012:

Nei primi cinque mesi del 2012 si sono venduti complessivamente 43 milioni 466 mila biglietti, -12,73% rispetto al periodo gennaio – maggio 2011, si sono incassati 287 milioni 891 mila euro, -9,62% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, un risultato migliore per l’effetto della maggiorazione di prezzo relativa ai film in 3D. La quota di mercato dei film italiani – per biglietti venduti – che a fine aprile era pari al 35,9% (comprese le coproduzioni) scende al 31,7% (era 48,38% dopo i primi cinque mesi del 2011), mentre i film Usa, che a fine aprile 2012 avevano acquisito il 41,16% dei biglietti venduti passano al 43,9%.  Restano buoni  – sui cinque mesi – i risultati dei film britannici (11,85%) e francesi (8,97%). La Top Ten del periodo gennaio – maggio 2012: