Public-Idées Italia presenta il Publisher Manager

92

La piattaforma di affiliazione Public-Idées mette in relazione gli inserzionisti con i siti affiliati, che promuovono le campagne di marketing con una retribuzione basata sulla performance. Il network è composto da oltre 30.000 affiliati, attraverso cui vengono veicolate centinaia di campagne. In questo contesto la funzione di Publisher Manager, ovvero colui che seleziona, gestisce e anima i siti del network uno ad uno, gioca un ruolo chiave nell’attività di performance marketing. La sua missione finale è chiara: assicurare la miglior performance delle campagne di affiliazione.
Tale missione implica la gestione di elementi tecnici tipici del web, il reclutamento degli affiliati e una relazione privilegiata con i migliori tra loro, la proposta di idee e iniziative per vivacizzare le campagne, misurarle e ottimizzarle in tempo reale.
Tra le capacità indispensabili ci sono sicuramente capacità di analisi e decisione in tempi rapidissimi, oltre a competenze relazionali e senso dell’adattamento. I siti affiliati hanno tutti profili diversi a seconda della loro attività e dei canali marketing proposti. Si va dal display all’emailing, passando per comparazione prezzi, cashback, social network e search marketing. Per questo il Publisher Manager deve essere sempre al corrente delle nuove tendenze e dei nuovi canali del web marketing.
Date queste premesse, non esiste una vera e propria formazione che prepari i giovani laureati al mestiere di Publisher Manager. I programmi delle scuole di comunicazione e economia, possono solo fornire le basi per potersi affermare in tale settore. E questo è il bello della nuova sfida: tutto è nelle mani di ogni singolo professionista.
“La funzione di Publisher Manager – conclude Joséphine Fuda, country manager di Public-Idées Italia- richiede competenze comuni ad altri mestieri unite alla conoscenza approfondita del Web, da aggiornare in modo continuo. Questo tipo di incarico rappresenta una sfida continua per scovare e mettere in pratica tutte le novità proprie di internet”.