Unicef trasforma il 5X1000 in vaccini con The Brand Shop

133

In occasione delle dichiarazioni dei redditi, uno dei momenti di raccolta fondi più importanti dell’anno, l’Unicef affida a The Brand Shop la campagna istituzionale per la raccolta dei 5×1000. La sede romana TBS ha sviluppato il concept “Ecco perché” che vuole comunicare gli interventi dell’Unicef in difesa dei bambini. In un contesto “affollato” come quello della richiesta dei 5×1000, infatti, la prima domanda che si pone un contribuente è a chi, ma soprattutto per quale motivo donare il proprio 5×1000. Ogni giorno, infatti, 22.000 bambini muoiono per cause che possono essere prevenute con interventi efficaci e a basso costo, come le vaccinazioni. Con Unicef, anche  i contribuenti potranno lottare contro questa cifra spaventosa. Perché, proprio come evocato dal video, basta una goccia di inchiostro – quella della propria firma – per trasformare il 5×1000 in vaccini salvavita. La creatività è ad oggi declinata su stampa, video per il web, direct mail, locandine, cartoline, e supporti vari, ma non si escludono future declinazioni media. Sotto la supervisione del direttore creativo Diana Mascoli, hanno lavorato alla campagna l’art director Pierpaolo Livoni, il motion designer Giuseppe Ferrillo e il copywriter Piero Fittipaldi.