Puma Social lancia il suo spot sugli Atleti dell’After-Hour

Puma Social racconta il mondo degli Atleti dell’After-Hour lanciando il suo primo cortometraggio. Il film, creato dall’agenzia Droga5 e diretto da Fredrik Bond, cattura e condivide lo spirito di coloro che amano il puro divertimento e affrontano le ore piccole come una vera squadra vincente. Sono quelli che si muovono tra bar, biliardi, bowling e sfide a freccette. Vanno a dormire quando gli altri si svegliano e hanno un solo traguardo: l’alba. Il loro sport è la notte e loro ne sono i campioni. Questa è la filosofia di Puma Social che prende vita attraverso il film, raccontando che la vita merita di essere giocata e goduta con gli altri e che lo zapping televisivo non è uno sport.

Puma Social vuole incoraggiare gli Atleti dell’After-Hour a domandarsi cosa davvero vogliono essere e a vivere la notte in prima persona con i propri amici, invece di specchiarsi solo sullo schermo televisivo. Le precedenti campagne rendevano omaggio agli Atleti dell’After-Hour e celebravano il concetto dell’importanza dei compagni di squadra (Teammates), nel 2012 la campagna si evolve, dando ai diversi compagni di squadra un ruolo – l’amica che sorprende tutti all’ultimo tiro, la saggia che dà sempre il consiglio giusto, il ragazzo appena entrato nel gruppo, ma che è già una rivelazione, le inseparabili amiche di sempre, il capitano, che riesce a riunire tutti. Puma vuole celebrare i ruoli giocati dai Teammates, catturandone i momenti autentici, intimi e veri di quando gli amici si radunano per conquistare la notte. Nel film compaiono abbigliamento, calzature e accessori della Collezione Puma Social Primavera/Estate 2012, che creano le uniformi degli Atleti dell’After-Hour.