Da mercoledì 21 marzo comincia Volo in Diretta

160

di Giacomo Aricò

L’arrivo della Primavera porta in televisione Volo in Diretta, il nuovo programma di Fabio Volo che andrà in onda su RaiTre per 32 puntate ogni settimana dal mercoledì al venerdì in seconda serata a partire dalle 23.10. Davanti allo schermo lui, Fabio Volo, versatile comunicatore cross mediale, tra libri, radio, cinema e ora il ritorno alla tv. “La prima cosa che ho chiesto alla Rai per fare questo programma era quella di andare in onda in diretta”, spiega Volo durante la conferenza stampa odierna di presentazione del suo show. Una trasmissione dove si sperimenterà e si proporrà un linguaggio nuovo per raccontare l’attualità, con leggerezza ma non con superficialità. Un appuntamento (ogni puntata durerà 30-40 minuti) per concludere la giornata serenamente, senza angosciarsi per i tanti, troppi problemi del mondo, ma al contrario guardando al domani con ottimismo e fiducia. Un concetto che ha specificato Antonio Di Bella, il Direttore di Rai Tre “noi cerchiamo leggerezza, ma non evasione”.

Il programma vuole dare un ampio respiro, come già preannunciato dal promo tv in cui vediamo l’ex Iena camminare per le strade del mondo in un susseguirsi di sfondi che iniziano dalla sua Brescia e si fermano agli studi della Rai. E proprio la Rai, per cui Volo finora non aveva ancora lavorato, con uno sforzo ha predisposto uno studio tv disegnato dallo scenografo Alessandro Galasso. Un gioco di telecamere mostrerà ciò che accade in studio e ciò che avviene nel dietro le quinte della trasmissione. Ci sarà musica dal vivo con gli A Toys Orchestra, ci saranno contributi video e servizi che il conduttore lancerà dallo studio e ci saranno le interviste agli ospiti. Ospite della prima puntata Avram Noam Chomsky, linguista, teorico delle comunicazioni e filosofo statunitense, spesso citato nella trasmissione radiofonica Il Volo del mattino  su Radiodeejay. Tra gli altri interverranno in seguito anche altri nomi come Battiato, Rifkin, Baricco, Silvestri, e la lista è ancora lunga. La prima puntata comincia il 21 marzo con la Primavera, sarà dedicata al risveglio, alla rinascita. Per tutte le altre puntate, non rimane che guardarle: “Nemmeno io so che programma sarà, lo scoprirò facendolo. Però mi piace buttarmi nel buio” conclude Fabio Volo.

Autori del programma sono: Cristian Biondani, Andrea Bempensante, Andrea Boin, Federcio Taddia, Laura Piazzi e Raffaele Bruscella. Voce del programma sarà Maurizio Modica.

Ascolta l’intervista a Fabio Volo

Ascolta l’intervista ad Antonio Di Bella