La donna immaginata, un convegno per il rispetto

Il convegno “La donna immaginata” che si svolgerà a Catellammare di Stabia avrà al centro del dibattito il percorso iconografico e i cenni storico-sociologici della donna in pubblicità (curato da 4 studentesse del corso di scienze della comunicazione dell’Università di Salerno coordinate dalla dr.ssa Anna Luisa Buongiorno socia TP Campania); un percorso visto con gli occhi delle donne e di chi come TP crede nel rispetto dell’immagine della donna e del suo ruolo.

Al convegno moderato da Filomena Varvo Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Castellammare di Stabia e che vedrà gli interventi di Mario Marciano e Gianluca Ruocco rispettivamente Consigliere Nazionale e Coordinatore della TP Campania, parteciperà anche Annamaria Arlotta del movimento “la pubblicità sessista offende tutti”.

Le conclusione sono affidate al Presidente Nazionale TP Biagio Vanacore.

Significativo sarà anche il momento culturale e sociale affidato a Veronica Vanacore socia TP Campania che accompagnata dal violino di Clelia Vitagliano leggerà alcuni brani scritti da Lolita D’Arienzo ballerina classica, donna e madre oggi affetta da SLA che affida al battito delle ciglia la sua femminiità, la sua voglia di vita, la sua comunicazione.