MAXUS E LANCASTER: LA STRATEGIA SONO LE CONSUMATRICI

45

 

È stata studiata da Maxus la strategia digital già online sul sito www.alfemminile.com per il lancio del nuovo siero anti-age di Lancaster. In collaborazione con il sito e con la sua concessionaria Hi-media Italy, è stata elaborata un’operazione articolata in tre fasi per creare buzz sul prodotto,
trasformando le consumatrici in opinion leader e facendo emergere la naturale
predisposizione di Lancaster a mettersi in gioco.
In un primo momento viene compiuta un’azione di recruitment, tramite un messaggio volto a
selezionare 150 consumatrici. Iscrivendosi si riceve a casa il kit prodotto da testare per 15
giorni.
La seconda fase si svolge durante le due settimane di test e si rivolge a coloro che non sono state selezionate, ma hanno lasciato i propri dati: registrandosi, infatti, si ha la possibilità di vincere 300 minisize del prodotto.
Il progetto intero si conclude con la pubblicazione, a partire dall’11 aprile all’interno di uno spazio dedicato in alfemminile.com, dei pareri espressi dalle tester.
La strategia elaborata produce risultati a vantaggio sia del brand sia del target a cui questi si rivolge. Infatti, se da un lato Lancaster può effettuare una ricerca di mercato sul nuovo prodotto e può dare un’immagine positiva ponendo in alta  considerazione il cliente, dall’altro le potenziali consumatrici hanno la possibilità di accedere ai pareri delle tester e farsi un’idea su 365 Cellular Elixir Intense.
Il centro media, presente in Italia con due sedi a Torino e Milano, ha firmato tutta la strategia digital di presenza online, la creatività della campagna banner e supportato Lancaster durante la fase di sviluppo con l’expertise di Hi-media e la neonata divisione Progetti Speciali di alfemminile.com. Ancora una volta, dunque, il risultato sottolinea lo spirito di boutique del media che contraddistingue Maxus, una delle realtà più giovani e dinamiche del settore.