Nasce STOP, l’edicola digitale di Simplicissimus Book Farm

63

I libri si comprano in libreria, giornali e riviste nei classici chioschi per i giornali: giornali, fumetti e riviste digitali, dal prossimo Salone del Libro di Torino (12-16 maggio 2011) saranno su  STOP, l’edicola digitale di Simplicissimus Book Farm appositamente sviluppata per iPad e per i tablet touch Android (Samsung, ASUS, ecc…).

Come funziona STOP?

Grazie all’edicola digitale gli utenti non dovranno più scaricare mille “app”, una per ciascuna testata, tutte diverse tra loro.

Su STOP, come in una vera edicola, sarà possibile curiosare tra gli scaffali di giornali riviste e fumetti,  decidere quali acquistare o a quali abbonarsi, scaricarli e leggerli.

La lettura è facile e immediata, attivabile con un semplice tap sulla testata scelta, e sfrutta al massimo le possibilità dei touch screen di ultima generazione.

Dietro le quinte – sviluppato da Kiurma.com (società partecipata da Simplicissimus) – lavora il “motore” di STOP, che consente agli editori di  è anche una soluzione completa per il digital publishing che permette di trasformare facilmente la propria testata dal formato PDF, usato normalmente per la stampa, al formato digitale a cui è possibile integrare anche contenuti multimediali ad hoc.

“L’utente si è ormai perso tra le decine e decine di icone che affollano lo schermo del suo iPad, e l’editore di quotidiani, riviste o fumetti ha capito che spendere soldi per sviluppare ogni volta una nuova applicazione per la sua testata non ha senso. – spiega Antonio Tombolini, AD di Simplicissimus Book Farm – Grazie a STOP l’editore ha la possibilità di vendere su iPad e sugli altri tablet senza alcun investimento iniziale, utilizzando la nostra edicola come è abituato a fare con le edicole della sua edizione cartacea, pagandoci semplicemente un costo di distribuzione.” Le informazioni di dettaglio per l’adesione a STOP da parte degli editori sono nel sito Stop.simplicissimus.it.